Teenager ripresa mentre distrugge una scultura di sabbia in uno storico hotel

Un’elaborata scultura di sabbia nel famoso hotel Royal Hawaiian è stata vittima di atti vandalici da parte di due adolescenti.

La scultura, la prima nel suo genere ad essere esposta nel resort a cinque stelle, rappresenta due keiki, o bambini hawaiani, durante la stagione di Makahiki, un’antica festa delle Hawaii.

L’artista ha completato il pezzo a metà luglio ed è tornato a casa, ma solo due mesi dopo l’hotel ha dovuto trasferirlo di nuovo presso la sua abitazione-laboratorio perché fosse riparato.

Foto screenshot: youtube/insideedition

Infatti, ad agosto, un’adolescente è stata catturata dalle telecamere di sorveglianza, intenta a scavalcare la recinzione e spaccare e deturpare la particolare scultura.

Nella clip in basso, si vede la ragazza che distrugge a mani nude la costruzione, staccandole la testa, i lineamenti del viso, scavando nella sabbia e usando anche oggetti a caso trovati nell’albergo.

Insomma, un lungo e duro lavoro distrutto in pochi attimi da un vero e proprio raid vandalico. Una volta fatto il danno le due ragazze sono fuggite, facendo altri danni durante la loro fuga, danni che ammontano a 1500 dollari.

Foto screenshot: youtube/insideedition
Il personale della struttura ha avuto non pochi problemi di riportare la costruzione presso l’artista e prima di identificare le due ragazze. Ma la polizia di Honolulu ha condiviso il filmato che riprendeva le due che sono state, quindi, identificate in poco tempo.

L’artista pratica questo tipo di arte per oltre vent’anni e mai si era trovato di fronte ad una simile devastazione. Ci sono cose che effettivamente non trovano una risposta logica e razionale.

Perché distruggere il duro lavoro di un artista? E’ davvero incomprensibile che succedano cose del genere, solo per il piacere di distruggere qualcosa.

Condividi l’articolo per mostrare l’accaduto ai tuoi contatti. Certe volte la realtà supera la fantasia.

Leggi anche: Non viene pagato per il lavoro fatto – Operaio sale su un escavatore e distrugge l’hotel nel giorno dell’inaugurazione