Spazzola per i capelli, l’errore che stai facendo senza saperlo

I capelli sono uno dei punti di forza della nostra presentazione agli altri, in quanto sono tra le prime cose che le altre persone vedono di noi. È anche per questo motivo che teniamo molto alla cura dei nostri capelli. Riuscire però a mantenerli sani, non è sempre facile e tutto parte dall’asciugatura e dalla spazzola che usiamo.

Infatti anche il momento dell’asciugatura ha delle regole ben precise da seguire. Infatti, nel momento in cui, appena finita l’asciugatura ci rendiamo conto che i nostri capelli risultano crespi e spenti, sta a significare che nel procedimento che usiamo, commettiamo dei passi falsi che faranno sembrare i nostri capelli sfibrati e non curati.


credit: pixabay/deborahmiller56

La prima cosa da fare è quella di asciugare i nostri capelli dall’alto verso il basso e sarebbe utile usare un termoprotettore in grado di andare a proteggere i nostri capelli in modo tale da non rovinarli eccessivamente. La cosa più importante è scegliere la spazzola adatta alla nostra chioma. Nonostante i parrucchieri, ad esempio, utilizzino delle spazzole con le setole che potrebbero rovinare i nostri capelli.

Questo perchè quando i capelli sono bagnati, andarli a pettinare con una spazzola troppo fitta li va tirare, con il rischio di spezzarli. Inoltre quando sono troppo bagnati, trattengono al loro interno molta umidità che non da odo ai ricci di formarsi, e mostrandoli così piatti e senza volume. Per utilizzare la spazzola tonda che sono soliti usare i parrucchieri, è consigliabile attendere che i nostri capelli siano ben asciutti, in modo tale da non rovinarli, spezzandoli.

Le setole migliori da utilizzare sulla capigliatura bagnata, sono assulutamente quelle in nylon. Questo perchè il metallo si surriscalda con troppa fretta e va a causare così dei danni alla nostra chioma, se non viene usato il termoprotettore. Le altre setole invece, oltre ad essere più sensibili con la nostra capigliatura, sarà in grado di regalarle un maggiore volume.

LEGGI ANCHE: Probabilmente hai spazzolato i tuoi capelli nel modo sbagliato. Ecco come andrebbe fatto.