Si immerge e trova sul fondo del fiume un cellulare ancora funzionante perso 15 mesi prima e lo riconsegna al proprietario incredulo.

Ci sono storie veramente incredibili, storie che se non fossero certificate e supportate da prove evidenti, sarebbero impossibili da credere.

Quello che vi stiamo per raccontare appartiene a questa categoria di notizie. Tutto si svolge in America, negli Stati Uniti, sul fondo di un fiume, nella Carolina del Sud.

Lì, giaceva un telefono smarrito 15 mesi prima, ancora funzionante. A questo punto, direte: come è possibile? E soprattutto come facciamo a sapere del telefono? Non è finita qua.

Foto: Youtube/nuggetnoggin/

Uno youtuber, infatti, di nome Michael Bennett, ha ritrovato lo smartphone perduto durante un’immersione nel fiume. Sembra la trama di un film, ma è realmente così.

Il giovane, dopo il rinvenimento, si è accorto, incredibilmente, che il dispositivo era ancora funzionante e così, per prima cosa, ha chiamato la proprietaria, avvertendola dell’accaduto.

L’obiettivo era chiaramente restituirglielo. Immaginate la telefonata: “Pronto, sono Michael, ho trovato il suo cellulare mentre facevo un’immersione, vorrei restituirglielo, accordiamo per il punto d’incontro, ciao”. È assurdo e paradossale, ma è andata proprio così.

Il telefono era ancora attivo, dopo 15 mesi sul fondale di un fiume, grazie a una buona custodia impermeabile che ha fatto sì che resistesse all’acqua.

Il giovane ha testimoniato la vicenda sul suo canale youtube, registrando migliaia di visualizzazioni e condivisioni. Segno che la storia ha appassionato proprio tutti.

Erica Bennett, la proprietaria, quando si è ritrovata il telefono fra le mani si è commossa, infatti ha recuperato foto e messaggi di suo padre, scomparso poche settimane dopo lo smarrimento dell’oggetto.

Michael, intervistato dai media locali, ha lasciato alcune dichiarazioni interessanti: “Per questo amo fare immersioni, di solito cerco tesori del passato, ma a volte anche uno smartphone può regalare emozioni del genere”.

Davvero una strana storia non credete anche voi. I cellulari sono sorprendenti a volte basta una piccola caduta dalle mani per disintegrarli e altre volte sopravvivono a condizioni inimmaginabili come in questo caso.

Potrebbe interessarti anche: Il cellulare cade dall’aereo facendo un volo di 400 metri. Ecco cosa scoprono dopo il ritrovamento