Sapete quali sono i vantaggi del carbone attivo?

Il carbone attivo proviene da materiali vegetali ricchi di carbonio, come ad esempio la corteccia degli alberi, ed in particolar modo quella di frassino e pioppo, o dai gusci del cocco. Tramite un processo chiamato carbonizzazione si riesce a trasformare la materia prima in carbone attivo.

Questo procedimento avviene in due fasi: in una prima fase avviene in assenza di aria, e la seconda in presenza di aria, di vapore acqueo e di gas. Queste fasi sono necessarie per conferire al carbone il suo potere assorbente, che lo rende davvero utile.
Volete sapere quali sono i 4 vantaggi principali del sul utilizzo? Eccoli:

Foto: wikipedia/carbone attivo

1. Disintossicante
Il carbone attivo ha una capacità eccezionale, che è quella di riuscire ad assorbire fino a 100 volte il suo volume. Questo procedimento è quello che designa la capacità di un elemento solido di intrappolare e trattenere gas e liquidi. Durante la fase di assorbimento, il carbone attivo attira ed intrappola anche molte tossine e sostanze nocive come i metalli pesanti, i pesticidi e i cloruri, oltre anche ad alcuni farmaci e droghe. La sua utilità capirete che è veramente elevata per riuscire ad eliminare dal corpo tutte quelle presenze non volute. Tuttavia è importante ricordare che durante i periodi di assunzione di farmaci e la contraccezione è necessario sospendere l’assunzione di carboni attivi per non vanificare l’utilizzo di quei prodotti.

2. Allevia i disturbi intestinali
Dato che il carbone attivo assorbe i gas, riesce ad alleviare i gonfiori e i crampi dettati dall’eccessiva assunzione di cibo. Aiuta anche a combattere altre sintomatologie, come la diarrea e le intossicazioni alimentari. Ovviamente anche per il suo utilizzo si consiglia sempre la consulenza medica e come ogni cosa, bisogna sempre utilizzarlo per periodi di tempo non troppo lunghi, altrimenti potrebbe causare stitichezza.

3. Purifica
Grazie alla sua eccezionale capacità di assorbire le tossine, il carbone attivo stimola e purifica la pelle, eliminando le impurità. Qualunque elemento estraneo come residui di inquinamento, polvere o punti neri e batteri vengono facilmente eliminati grazie al suo utilizzo, inoltre mantiene il sebo in eccesso preservando l’idratazione della pelle. Ha anche delle proprietà antiossidanti che combattono l’invecchiamento e riducono i segni fisici della stanchezza. È possibile creare in casa una maschera al carbone mescolando del semplice carbone vegetale in polvere, un cucchiaio di gel di aloe vera e un cucchiaino d’acqua. Mescolate bene il tutto e stendetela sul viso per ottenere il massimo del risultato in breve tempo.

4. Sbiancante
Dato che il carbone attivo è leggermente abrasivo ha la capacità di rimuovere le macchie dei denti. È una procedura semplice ed efficace, ma dovrebbe essere svolta solamente una o due volte alla settimana, per evitare che possa danneggiare lo smalto dei denti. Il carbone attivo è reperibile sia come capsule o compresse, sia in polvere. Scegliete la versione più adatta a voi e ricordate che oltre al copro può essere benissimo utilizzato come deodorante naturale mettendolo nel frigorifero all’interno di una tazzina o in una credenza.

LEGGI ANCHE: Rimedi domestici per rimuovere l’umidità da casa