Rimedi domestici per rimuovere l’umidità da casa

L’umidità va assolutamente eliminata dalla casa, dato che causa non pochi problemi. Per farlo abbiamo un ampio ventaglio di soluzioni naturali. Se vuoi quindi evitare di avere problemi di salute in futuro, non ti resta che seguire i nostri consigli per risolvere il problema in modo facile e veloce.

Assicurati, prima di tutto, di avere una casa con un buon isolamento termico e dei filtri che aiutino a liberare i ristagni termici. Una buona ventilazione è sempre ottima.

credit: pixabay/_Marion

Il primo rimedio è infatti quello di far arieggiare sempre gli ambienti casalinghi, specie durante il giorno in modo che la luce possa entrare in casa. Evita di posizionare i mobili vicino alle finestre o nei punti in cui c’è molta luce.
Usa i filtri dell’aria specie in bagno o cucina per evitare il problema. Facci attenzione di tanto in tanto. Vanno ben mantenuti.

Non avere troppe piante dentro la casa, l’acqua che usi per irrigarle, infatti, aumenta la possibilità che l’umidità sia troppa.
Non far asciugare i vesti in casa, e se non hai scelta, mettili vicini a una finestra e tienila aperta il più possibile. I vestiti umidi causano molti problemi.

Usa il carbone, esso aiuta a ridurre ed assorbire la muffa, basta metterne un po’ su uno scaffale e subito vedrai se l’ambiente diventa più secco e pulito.
Se vuoi pulire e togliere l’umidità, allora usa l’aceto con un po’ di acqua, e lascia che riposi mezz’ora dopo aver strofinato sulle superfici, prima di risciacquare del tutto. Fai l’operazione per giorni, fino alla scomparsa della macchia.

Altro rimedio ottimo è il bicarbonato che elimina macchie e odori. Usatelo senza problemi, non ve ne pentirete.
Non nascondere le macchie, dato che ciò impedisce la circolazione dell’aria e siccome la muffa è ormai trattenuta, prolifererà in futuro. La cosa più conveniente è mettere i mobili lontani dalle zone umide e avere una buona ventilazione.