Sapete perchè si chiama “pasta asciutta”? Ecco la spiegazione.


E’ risaputo che la dieta mediterranea è tra i regimi alimentari più accreditati del mondo. Le proprietà della dieta mediterranea, sono infatti riconosciute in maniera unanime e sono da tempo noti  tutti i benefici che questo stile culinario apporta al nostro organismo. La dieta mediterranea si differenzia dalle altre per essere quasi perfettamente bilanciata tra tutti i macronutrienti.

Inoltre, nella cucina nostrana è estremamente frequente l’uso dell’olio d’oliva al posto del burro che determina un maggior apporto di antiossidanti e un minor apporto di colesterolo. Tutto questo contribuisce a rendere la dieta mediterranea un vero e proprio stile di vita nonché un segreto di bellezza per tutti coloro che quotidianamente si attengono a questo regime alimentare.

La nostra cucina infatti è tra le più invidiate e più amate anche dagli stranieri. Tantissimi sono le pietanze della cucina italiana che possono essere considerate delle vere e proprie prelibatezze del nostro paese. Eppure vi siete mai chiesti  perchè si chiama “pasta asciutta” se in realtà  è bella piena di salsa e sughi?   Un piatto preparato tipicamente con il pomodoro perché mai dovrebbe avere questo nome? Pare infatti che l’origine di questo nome risalga proprio al 1900 e fa riferimento al modo di cucinare la pasta e non al condimento. Il metodo infatti prevede la cottura in acqua bollente e successivamente la scolatura con l’aiuto di una schiumarola o scolapasta.

La pasta infatti viene prelevata direttamente dall’acqua e viene poi immersa nei vari condimenti come il pomodoro, pesto o il tipico ragù napoletano. Quindi il termine “pasta asciutta” si riferisce a tutti i primi piatti a base di pasta  e non fa riferimento ad una portata precisa. Il termine pastasciutta dunque indica solo la preparazione iniziale di un piatto di pasta ancora da condire.

Potrebbe interessarti anche: Sapete perchè i nostri nonni allargavano i denti della forchetta? Ecco la spiegazione.