Sapete perchè il medico durante la visita vi dice “Dica 33”? Ecco il motivo e il significato di questa frase.

Ci sono frasi che abbiamo spesso detto ma di cui non sappiamo il reale significato. Chissa quante volte avete detto “33” mentre il dottore vi visitava. “Dica 33” è infatti una delle frasi tipiche che dice un dottore durante la visita. E’ talmente tanto famosa che anche quando i bambini giocano al dottore la ripetono fingendo di visitare.

Ma perchè il medico chiedi di ripetere questa parola? Cosa significa? Ve lo siete mai chiesto? Probabilmente non ci avete mai pensato più di tanto, ma c’è un motivo ben preciso. La risposta è molto più semplice di quella che si può pensare. Quando il medico ci chiede di dire “33” durante il controllo del torace con lo stetoscopio, lo fa per fare una visita più approfondita.

Il medico con lo stetoscopio e con una mano poggiata sul torace, ci fa pronunicare “33” per cerca il fremito vocale tattile, ciò una vibrazione sonora che si produce con l’aria che va dalla laringe e risuona nei bronchi. Cosi quando diciamo “33” produciamo quelle onde sonore che aiutano il medico nella diagnosi. Perchè 33? perchè con le sue consonanti dentali e vibranti produce le onde sonore che semplificano il lavoro del dottore, che così può diagnosticare eventuali problemi ai bronchi o ai polmoni.

“Dica 33” negli altri paesi cambia, infatti nei paesi anglossassoni per esempio le frasi che il medico chiede di pronunciare sono «blue balloons», «toys for tots»,«ninety nine (99)» il motivo però resta sempre lo stesso, l’importante è pronunciare parole che producono la vibrazione toracica che facilita il lavoro ai dottori che visitano il paziente.

Chissà quante volte siete andati dal vostro dottore e avete detto “33” ma non vi era mai venuto in mente di scoprire la motivazione del pronunciare questo numero, insomma ogni tanto casualmente si scoprono delle piccole curiosità che fanno parte della nostra vista.

Potrebbe interessarti anche: Cinque lezioni di vita che ti può insegnare il Dottor Nowzaradan di Vite al limite.