Rimedi semplici per togliere le macchie sui muri: cosa fare per eliminarle senza fare danni

In ogni casa le pareti sono sempre qualcosa di estremamente delicato. Piace a tutti avere dei muri immacolati in casa propria, tuttavia spesso capita che i muri si sporchino per diverse ragioni e cause. Sono infatti tantissimi i motivi per i quali i muri di casa potrebbero non essere più puliti. Per fortuna esistono alcuni rimedi anche molto semplici che ci permetteranno di restituire alle pareti di casa un aspetto pulito ed immacolato.

In primo luogo bisogna andare a distinguere il tipo di macchia da rimuovere. I rimedi da utilizzare cambiano infatti in base al tipo di sporco che bisogna pulire. Ad esempio, per i classici aloni che si formano quando un quadro rimane appeso alla parete per troppo tempo si può utilizzare acqua e bicarbonato, o in alternativa nel caso in cui la vostra parete non sia lavabile è possibile usare solo del bicarbonato mischiato con pochissima acqua a formare un composto granulare.


credit: pixabay/_Alicja_

In cucina è facile che alcuni muri vengano sporcati da schizzi di alimenti, in questo caso il sale è il nostro miglior alleato, basterà sciogliere del sale sulla macchia, aspettare qualche minuto che esso agisca per poi rimuoverlo con un panno pulito. Per le macchie di sugo invece è molto efficace il succo di limone.

Per i muri sporchi di colore, magari a causa di qualche bambino un po’ pestifero, è necessario usare del sapone di Marsiglia, in grado di sciogliere il colore. Attenzione però a non usare spugne troppo abrasive che potrebbero danneggiare la parete.

Infine, per i fastidiosissimi segni delle scarpe e per gli sbuffi di termosifone basta usare in realtà una comunissima gomma da cancellare passandola energicamente sullo sporco da rimuovere. La gomma eliminerà infatti le macchie e ridarà nuova vita alle vostre pareti bianche.

LEGGI ANCHE: I migliori consigli su come pulire il forno