I migliori consigli su come pulire il forno

Non è sempre facile tenere pulito il forno della nostra casa, è quindi bene seguire alcuni piccoli consigli che oggi vi daremo nell’articolo di oggi. Basteranno pochi ingredienti, molto economici, che vi daremo proprio ora. Sei pronto a saperne di più?
Allora procediamo per gradi. Metodo per metodo.

Pasta di aceto e bicarbonato di sodio
L’aceto è sempre un ottimo agente per la pulizia, ma se abbinato al bicarbonato diventa qualcosa di eccellente. Si tratta di preparare una pasta che dovrete stendere con un panno sulle pareti dell’interno del forno e che lascerà il vostro forno come nuovo.


credit: pixabay/StockSnap

Devi quindi mescolare mezzo bicchiere di acqua calda, mezzo di aceto bianco e un bicchiere di bicarbonato di sodio. Attendi mezz’ora e rimuovi la soluzione. Se il forno è molto sporco lascia tutto per una intera notte. Vedrai quanto facilmente il tutto si staccherà. Altra opzione per rimpiazzare l’aceto è il sale grosso.

Limone
L’odore dell’aceto ti stufa? Allora usa il limone, altro elemento che nasconde enormi proprietà disinfettanti. Si tratta di qualcosa di molto efficace e molto veloce. Dovrete spremerlo e versarne il succo con acqua sulla teglia. Puoi anche aggiungere la sua buccia. Per sfruttare il calore residuo, puoi anche lasciarlo agire per 30 minuti a temperatura media. Tutti i cattivi odori spariranno molto velocemente.

Cola
Se la griglia del forno è veramente sporca, devi avere un modo per pulirla in maniera efficace, una sorta di asso nella manica che forse non conosci o non immagini. Basta immergerla nella Coca Cola, o in una soluzione frizzante per almeno un quarto d’ora. Quindi asciuga il tutto con un panno umido, rimarrai molto sorpreso del risultato.
E allora, ti soddisfano questi consigli? Dicci la tua nei commenti e facci sapere se già li conoscevi.

LEGGI ANCHE: Il metodo per pulire le ruote della sedia da scrivania: ecco cosa fare