Il metodo per pulire le ruote della sedia da scrivania: ecco cosa fare


Quante volte vi è capitato di notare, dopo lunghe giornate seduti a lavorare sulla sedia da lavoro con le ruote, che queste erano bloccate a causa dell’accumulo di detriti e polvere? Ebbene adesso vi spieghiamo qual è il modo migliore per pulire le ruote della sedia che usate per lavorare.

Le ruote rimangono sempre a contatto con il pavimento, e muovendosi, anche di pochi centimetri, continuamente tendono ad entrare maggiormente in contatto con la sporcizia e i detriti che si accumulano sul pavimento. Ecco allora che vi consigliamo un modo efficace per la pulizia delle ruote delle vostre sedie.

La prima cosa da fare è sicuramente smontare le ruote dalla sedia, in modo tale da riuscire a pulire correttamente. Solitamente, è formata da una base avvitata alla sedia quindi, con l’aiuto di un semplice cacciavite, dovremmo riuscire nella procedura. Appena le ruote sono separate dalla sedia, è possibile finalmente iniziare con il procedimento di pulizia.

Inanzitutto si devono andare ad eliminare tutti gli eventuali detriti che si sono andati a depositare nelle insenature delle ruote. Grazie all’uso di un raschietto, di uno stecchino o di qualcosa di appuntito, questo procedimento risulterà molto più semplice; ovviamente bisogna fare attenzione a non esercitare troppa pressione durante il raschiamento, altrimenti si possono andare a rovinare le ruote in modo irrimediabile.

Inoltre, con l’aiuto di un’aspirapolvere, andremo a rimuovere tutti i residui che potrebbero essere rimasti impigliati tra gli ingranaggi. A questo punto, dopo aver rimosso tutta la sporcizia presente, bisogna passare alla fase del lavaggio. È consigliabile utilizzare del sapone disciolto in acqua tiepida, in modo tale da riuscire ad eliminare le tracce di sporco che potrebbero essere rimaste.

Lasciare le ruote in ammollo per circa 10 minuti e successivamente, con l’aiuto di uno spazzolino, strofinare tutta la superficie, risciacquando il tutto con abbondante acqua e infine, lasciarle asciugare. Una volta asciutte, se ci rendiamo conto di averle intaccate troppo durante il raschiamento, possiamo utilizzare una carta vetrata molto fine, in modo da uniformare il tutto, evitando così di andare a danneggiare il pavimento.

Infine, prima di riapplicare le ruote alla sedia, possiamo spruzzare del lubrificante sugli ingranaggi, in modo tale da farle muovere in modo più fluido. Una volta che il lubrificante si sarà asciugato, possiamo passare al rimontaggio delle ruote. È consigliabile eseguire questa pulizia almeno ogni sei mesi, in modo tale da evitare problemi durante il suo utilizzo e un esagerato accumulo di sporcizia e detriti.

LEGGI ANCHE: Come pulire e disinfettare i panni che usiamo in cucina. Il metodo più efficace