Questi sono i MIGLIORI consigli su come risparmiare sul gas di cottura


Vuoi risparmiare in casa? Allora scopri come fare seguendo i nostri consigli sul consumo di gas. Basta seguire alcuni semplici consigli che ti permetteranno di risparmiare delle grosse somme in bolletta.

Attento alle fiamme, infatti, il fuoco blu indica che la fiamma è sana. Se la fiamma ha un colore giallo o arancione, allora c’è molto sporcizia accumulata e questo fa sprecare gas inutile.

Ricorda sempre questa regola: metti la pentola giusta nel fuoco giusto. Pentole grandi in fuochi grandi e viceversa, finiresti per sprecare più gas del dovuto se non segui questa regola. La dispersione del calore fa sì che il consumo di energia aumenti ancora di più.

Tieni il forno sempre ben chiuso, dato che altrimenti un alimento impiegherà il doppio del tempo per cuocere a dovere.  Evita di aprirlo spesso quando cucini!

Evita pentole vecchie, investi in materiali ottimi e resistenti, altrimenti la ceramica e l’acciaio inossidabile ormai andato tratterranno troppo calore sul fondo, aumentando in modo esponenziale i tempi di cottura.

Usa i coperchi sulle pentole o sulle padelle, in questo modo diminuirai alla grande i tempi di cottura. Il calore verrà conservato all’interno della pentola e così la cottura sarà molto più veloce e omogenea.
Cucina senza vento, ossia, prediligi luoghi che non abbiano spifferi continui, dato che la continua ventilazione fa sì che la fiamma tenda a spostarsi e non permette al cibo di cuocere nella maniera adeguata.

Per risparmiare sul gas, è importante preparare gli ingredienti e evitare di perder tempo durante la cottura. Prepara tutti gli ingredienti e una volta che tutto è pronto accendi il fuoco. In questo modo otterrai veloci e ottimi risultati. Per la pasta, fai bollire l’acqua e solo dopo metti il sale. Copri la pentola con un coperchio in modo da diminuire i tempi di cottura.

LEGGI ANCHE: Come cucinare il riso senza che si bruci o diventi una poltiglia