Polemiche per il gesto di Sergio Sylvestre, il cantante rompe il silenzio e risponde pure a Salvini. Ecco le sue parole

Tante e troppe le polemiche intorno all’Inno nazionale cantante prima della partita di Coppia Italia tra Juventus e Napoli da Sergio Sylvestre. L’ex cantante vincitore di Amici 15 a causa di un blocco dovuto all’emozione è stato preso di mira da un numero esagerato di haters che hanno contestato non solo l’errore, ma anche il gesto che ha fatto per ricordare la morte di George Floyd, del pugno chiuso, da molti preso come un gesto politico.

Sergio ha subito spiegato nelle sue storie che non si è dimenticato le parole, ma che si è solo emozionato ritrovandosi in un enorme stadio senza pubblico a cantare, una scena surreale che lo ha colpito. Un errore che potrebbe capitare a qualcunque cantante, ma che probabilmente non scaturirebbe tutta questa catena d’odio e di razzismo. Tanti i commenti indicibili e le offese.


Foto: raiplay/Coppa italia

Anche Salvini non ha perso tempo a commentare quanto accaduto allo stadio e puntuale come un orologio svizzero ha twittato il suo commento, ha dunque postato una parte del video e lo ha accompagnato con queste parole “Sbaglia l’Inno e saluta col pugno chiuso! Ma dove l’hanno trovato?!? Povera Italia!” eppure Salvini dovrebbe sapere chi è visto che proprio lui diceva con un altro tweet tempo fa di guardare Amici15.

Travolto dalle critiche e contattato dal Corriere.it Sergio ha risposto cosi a Salvini “A Salvini dico che forse dovrebbe informarsi meglio. Dovrebbe cercare di capire cosa significa quel pugno o un movimento come Black Lives Matter. Ma in fondo non può, lui non può capire cosa vuol dire essere nero”  ed ha aggiunto “Con quel pugno e con la mia voce parlo anche per quelle persone non possono più alzare la mano, che non hanno più voce” E poi lo ha invitato a chiamarmarlo se ancora ha qualche dubbio sul significato del  pugno.

La situazione è veramente degenerata e sono stati tanti i cantanti che hanno fatto sentire la loro vicinanza a Sergio e che lo hanno difeso, tra questi Alessandra Amoroso, Fedez ed Elodie che ha postato un video mostrando tutta la sua indignazione per quanto accaduto al suo amico e poi si è scagliata contro Salvini scrivendo “Non perde mai l’occasione per dimostrare quello che è, un piccolo uomo”

Potrebbe interessarti anche: Canta l’Inno prima di Napoli Juventus, ma ad un certo punto si blocca, Sergio Sylvestre spiega cosa è accaduto in quell’attimo.