Perché le zanzare pungono alcune persone più di altre? Ecco la risposta in un video!

Se sei quello che di solito le zanzare scelgono come propria preda, nonostante nella stessa stanza ci sono altre dieci persone, ti sarai sicuramente chiesto perché sei così sfortunato da essere il prescelto! La scienza ti spiega il motivo di questo fenomeno. Una leggenda popolare dice che, generalmente, le zanzare pungono le persone che hanno il sangue più dolce, ma in realtà questo non ha alcun senso. Ci sono ben altri motivi, infatti, che portano le zanzare a preferire determinate persone piuttosto che altre.

Secondo uno studio pubblicato da Nature, infatti, le zanzare possiedono delle cellule olfattive, i neuroni CPA, in grado di rilevare la quantità di anidride carbonica che emettiamo, e questo è uno dei fattori principali per la selezione delle loro vittime. Un essere umano genera circa un 1 kg di CO2 ogni giorno, e soltanto ogni volta che respira, dunque circa 13 volte al minuto, ne produce più di 100 mg. Tuttavia, la quantità esatta dipende dal metabolismo, dalla dieta e dalle abitudini di ogni singola persona.


credit: pixabay/CreativesolutionisT

Per le zanzare più anidride carbonica c’è, maggiore sarà la quantità di sangue fresco di cui nutrirsi, e per questo motivo scelgono di pungere proprio i soggetti che emettono più CO2. Con l’avanzare dell’età, la quantità di emissione di CO2 aumenta, ma soprattutto le donne in gravidanza sono quelle che ne producono di più, fino al 21%. Gli stessi neuroni CPA delle zanzare riescono a rilevare perfino gli odori della pelle umana, e per questo le zanzare sceglieranno di dirigersi verso l’odore che più li attira.

Tra questi, c’è l’acido lattico, che emaniamo quando respiriamo e sudiamo, e che è molto presente nelle persone alte e nelle donne in gravidanza. Pertanto, è proprio il sudore uno degli elementi che attira maggiormente le zanzare. Dunque se ci siamo appena allenati, o se stiamo sudano per qualche ragione, si moltiplicheranno le possibilità di essere morsi. Per questo motivo, soprattutto in estate, ti consigliamo di fare una doccia prima di andare a letto, in modo da attrarre meno zanzare possibili.

Un altro odore molto gradito dalle zanzare, inoltre, è l’odore dei piedi, e questo è stato dimostrato dagli scienziati dell’Università di Wageningen nei Paesi Bassi. Inoltre questo è l’odore preferito dall’ “Anopheles Gambiae”, il vettore della malaria, quindi meglio stare attenti e lavare spesso i piedi, soprattutto dopo una lunga giornata trascorsa con le scarpe chiuse.

In più, uno studio condotto da James Logan e dalla London School of Hygiene and Tropical Medicine, ha dimostrato che le molecole che compongono il nostro odore corporeo condizionano il fatto di essere più attraenti per le zanzare, dunque è un fattore genetico che comporta il tipo di odore che emaniamo.

Il Journal of Medical Entomology ha pubblicato un’indagine in cui è stato riscontrato che le zanzare pungono il doppio delle volte le persone con gruppo sanguigno di tipo O, rispetto a quelle appartenenti al gruppo sanguigno A, mentre quelle del gruppo sanguigno B si trovano nella zona intermedia tra i due termini di paragone. Un altro motivo, anche se può sembrare assurdo, a quanto pare è causato dalla birra: uno studio pubblicato sul Journal of the American Mosquito control Association, ha dimostrato che quando si beve birra è più probabile essere punti dalle zanzare.


credit: pixabay/Hans

Ma cosa fare per evitare queste fastidiosissime punture? Innanzitutto è consigliabile acquistare alcune piante antimicrobiche, come la salvia, che fungono da repellente naturale contro le zanzare. È molto utile anche utilizzare prodotti per il corpo a base di eucalipto, cumino, tipo o cannella, che infastidiscono questi insetti.

È importante, inoltre, non utilizzare troppo profumi o acque di colonia, soprattutto quelli composti da odori dolci e floreali, e di non utilizzare creme corpo che contengono acido lattico. Cerca, quindi, di prestare molta attenzione alla tua igiene quotidiana e segui i consigli che ti abbiamo dato, in questo modo terrai lontane le zanzare!

LEGGI ANCHE: I girasoli si muovono seguendo il sole. Ma conoscete il vero motivo? Ecco la risposta