Perchè è utile tagliare gli elastici delle mascherine prima di smaltirle nel modo adeguato


Da quando la pandemia di coronavirus ha colpito il mondo, tutti abbiamo dovuto abituarci ad alcune nuove abitudini che hanno condizionato la nostra vita quotidiana. Una di queste è stata sicuramente adattarci ad utilizzare pubblicamente le mascherine protettive. Anche se a molti non piacciono e danno molto fastidio alla respirazione sono degli strumenti assolutamente necessari per evitare la maggiore diffusione del contagio.

Ma qual è il problema maggiore di un uso così smodato di mascherine monouso? La risposta è semplice… lo smaltimento. Quante volte, nelle vostre città, vedete mascherine gettate per terra?


credit: pixabay/viaramipixabay/OpenClipart-Vectors

L’inciviltà della gente a volte la scopriamo proprio in piccoli gesti di totale incuria e mancanza di rispetto verso il prossimo, come l’abbandono di rifiuti per strada, ma nel caso delle mascherine il problema supera il semplice senso di ordine e pulizia, perché implica anche fattori batteriologici.

Dal momento che il materiale di cui sono composte è poco biodegradabile non sono dei prodotti che scompaiono da un giorno all’altro. Inoltre una pratica da effettuare sempre, prima di buttarle, dovrebbe essere quella di tagliare le cordicelle elastiche. Il rischio che portano è quello analogo a molti altri oggetti di plastica, che vengono dispersi nell’ambiente, ovvero quello di risultare pericolosi per uccelli di terra e acquatici.

Infatti è facile che in esse rimangano imprigionate zampe, ali, il becco o il collo di un animale e il pericolo aumenta ulteriormente quando si tratta di esseri acquatici, privi di appendici, che non possono eliminarle dal loro corpo ed incorrere in infezioni, malattie o ostruzione delle vie respiratorie. Ricordate quindi, prima di gettare nei rifiuti indifferenziati la vostra mascherina, di tagliare le cordicelle ed evitare di gettarle per strada in modo da non causare la sofferenza di tante creature.

LEGGI ANCHE: Perchè le mascherine chirurgiche vanno indossate con la parte colorata in blu verso l’esterno?