Otto consigli per proteggere il tuo account Instagram ed evitare attacchi

Instagram lancia un nuovo logo per la sua applicazione, una forma nuova quindi per il social di casa Zuckerberg. Come sappiamo, i social sono diventati parte integrante del nostro quotidiano e ci consentono di condividere con il mondo intero informazioni utili o meno utili, oltre a permetterci di rimanere sempre in contatto con le persone a cui vogliamo bene.

A volte però i social ci espongono anche ad attacchi personali, molta gente può venire a curiosare su cosa stiamo facendo in un determinato momento del giorno e magari tirarci dei brutti scherzi. Fra i social più usati, ritroviamo sicuramente instagram, e per questo è uno dei più importanti da tenere sotto controllo e proteggere.


credit: pixabay/Tumisu

Innanzitutto conviene sempre usare una password bella lunga e poco vulnerabile, in questo modo eviteremo che qualche malintenzionato sia in grado di carpirla. Altra cosa importante è l’autenticazione a due fattori (impostazioni, sicurezza, autenticazione in due passaggi) che possiamo realizzare in pochi minuti.

Altra opzione ancora fondamentale, è cercare di capire da quali dispositivi venga effettuato l’accesso al nostro account personale. In questo modo, dobbiamo essere fortemente consapevoli e sicuri che, oltre noi, nessun altro di non autorizzato riesca ad immettersi nel nostro account. Per controllare questa cosa, andiamo in impostazioni, sicurezza, attività di accesso.

Altro consiglio è quello di accedere sempre dall’app o dal sito ufficiale per evitare di avere poi spinosi problemi. Ancora: attenzione ai bot e a quelle persone che ci scrivono tramite un profilo falso, non accettiamole e non apriamo mai i loro messaggi: il phishing è ancora oggi molto presente in rete ed è bene non cascarci mai. Ricorda sempre di tenere la tua app aggiornata in modo che non sia quasi mai violabile dagli hacker o da malintenzionati. Poche e semplici accortezze possono farci un gran bene.

LEGGI ANCHE: Volete sapere quali prodotti intasano meno le vostre tubature? Detersivo liquido o in polvere?

Total
0
Shares
Related Posts