Non sono protagoniste di “Vite al limite” ma delle star del Web a cui è stato riservato un programma tv. Il successo di Amy e Tammy

Non sono protagoniste di “Vite al limite” ma sono le star di youtube Amy e Tammy Slaton hanno fatto il loro debutto su una nuova serie partita sul canale americano TLC, chiamata “1000 LB Sisters”(Sorelle da 1000 libbre).

Le due hanno un legame molto forte e il loro viaggio per perdere peso potrebbe spingerle ai limiti della realtà.

Foto: Youtube/TLC

Hanno entrambe sui 30 anni e pesano 185 Amy e 274 Tammy. Entrambe sperano vivamente di ottenere un intervento chirurgico che possa riportarle ad un peso sano, ovviamente, prima, c’è da svolgere un duro lavoro, altrimenti si rischia di non essere approvate per la procedura d’intervento.

Le due dovranno adottare uno stile di vita sano, fatto di buona alimentazione e tanto esercizio fisico. Amy e il marito da tempo vogliono costruire una famiglia, mentre Tammy si è trasferita da loro e necessita di cure costanti. Questa dinamica le fa stare molto in pensiero e causa alcuni problemi e intoppi sul loro percorso di dimagrimento.

Il medico che le ha in cura sta cercando di far di tutto per permetterle un intervento sano, ma la strada è realmente in salita. Parlano fra loro, hanno dei dubbi sulla strada intrapresa, non sanno se riusciranno a mangiare solo insalatine.

Ovviamente non mancheranno, nelle puntate successive, parti in cui le sorelle si sosterranno a vicenda e piangeranno duramente. La strada per loro è molto lunga e si sa, queste situazioni sono sempre molto difficili da gestire.

Intanto il programma, nuovo format di TLC, sembra già essere partito con il botto e chissà che presto gli episodi delle due sorelle, che sul canale youtube contano 126.000 iscritti Amy  e 33 mila iscritti Tammy, non possano essere trasmesse anche in Italia, scatenando la simpatia, la curiosità e l’interesse strettissimo del pubblico. Staremo a vedere!

Potrebbe interessarti anche: Gemelle di più di 250 chili partecipano a Vite al limite. Un altro successo del Dottor Nowzaradan. Ecco il loro radicale cambiamento