Metti mai uno strofinaccio sotto il tagliere? Ecco il trucco che dovresti sempre utilizzare in cucina

Essere degli esperti in cucina non significa solo saper cucinare e preparare dei buonissimi piatti, ma anche fare uso di piccoli segreti tattici indispensabili per la buona riuscita di ogni manicaretto.
Quando si parla di segreti in cucina forse le nonne hanno una marcia in più riuscendo sempre a dare quel tocco particolare e unico che trasforma ogni piatto in una vera e propria prelibatezza.

Ci sono infatti delle piccole accortenze che possono cambiare totalmente il nostro approccio in cucina. Esistono moltissimi segreti di cui non conosciamo nemmeno l’esistenza ma che una volta svelati diventano un vero e proprio must di cui non potremmo più fare a meno.

Siamo abituati a rompere le uova sul bordo di una superfice, ma sapevate che è pericoloso? Ebbene sì, rompere l’uovo sul bordo di un bicchiere o di una ciotola potrebbe aumentare il rischio che piccoli pezzi del guscio possano finire nelle nostre pietanze. C’è un modo molto semplice per evitare ciò, ovvero, rompere le uova su una superfice piana.

Un altro modo per semplificarci la vita in cucina è quello di sbucciare lo zenzero con un cucchiaio. Sembra assurdo, ma questa tecnica è molto più semplice che se effettuata con un tipico coltello da cucina con il quale si rischia di perdere la maggior parte dello zenzero.

Il tagliere scivola dalle superfici? Nessun problema, molti non sanno che per mantenerlo saldo su un ripiano basta semplicemente mettere un piccolo strofinaccio sotto il tagliere, vedrete che non si muoverà più. E in ultima, ma non per questo meno importante, mettere sempre la frutta sbucciata in acqua fredda prima di usarle per la preparazione e la cottura di un dolce. Questo vi permetterà di mantenere più a lungo la freschezza del frutto.

Potrebbe interessarti anche: Come combattere le zanzare: ecco il trucco del caffè che in pochissimi conoscono!