La voce più famosa di tv e cinema, l’attore Luca Ward, è adesso in “Sotto il sole di Riccione” su Netflix, ma conoscete sua moglie? E’ pure lei un’attrice.

Luca Ward è sicuramente uno dei personaggi del cinema italiano in assoluto più amati ed apprezzati. Attore di talento e doppiatore di successo, la sua voce è tra le più conosciute degli ultimi anni.Tra i suoi doppiaggi basta ricordare Russell Crowe ne Il gladiatore, Pierce Brosnan in James Bond, la voce di Keanu Reeves in Matrix o di Samuel Jackson in Pulp Fiction. Ed ancora la voce di Antonio Banderas in Genius, di Christoper Lambert in NCIS Los Angeles e di Eric Roberts in L’onore e il rispetto.

Tutti conoscono la sua voce è tra le pi belle e riconosciubili, tra i doppiatori italiani. Ma tanti sono anche le serie tv o i film a cui ha preso parte, tra i suoi ruoli più conosciuti quello di Massimo Forti in CentoVetrine, la soap opera italiana, o quella di Ottavio Ranieri nella fiction televisiva Elisa di Rivombrosa. Di recente l’attore è nel cast di “Sotto il sole di Riccione”, nuova commedia Netflix.


Foto: Facebook/Luca Ward

La famiglia di Luca è sicuramente una famiglia di artisti, tra doppiatori e attori, la sua prima moglie Claudia Razzi dal quale si è separato dopo 25 anni di matrimonio è una doppiatrice, così come la prima figlia Guendalina. L’attore nel 2013 ha sposato invece l’attrice Giada Desideri, dal loro amore sono nati Lupo, nel 2007, e Luna, nel 2009.

La storia d’amore tra Luca e Giada sembra proprio essere la trama di un film romantico. La Desideri ha iniziato a recitare all’età di 13 anni ed ha studiato recitazione a Los Angeles. In Italia è stata, tra le altre cose, nel cast di “I ragazzi del muretto”, “Una donna per amico 2”, “Don Matteo 3” e “Gente di mare”. Come lo stesso Luca Ward ha raccontato nel corso di alcune interviste, inizialmente Giada gli sembrava davvero inarrivabile e molti suoi colleghi gli dicevano che non l’avrebbe mai conquistata.

Tuttavia Luca Ward ha perseverato fino anche a prendere un aereo per Rio De Janeiro, dove Giada avrebbe soggiornato per un breve periodo.
L’attore si è detto più volte felice e soddisfatto della sua vita privata e del rapporto con la moglie Giada Desideri. Dal 2010 anche lei si occupa di doppiaggio. Inoltre dopo la nascita dei figli ha aperto il blog Curvy Jade dove dà consigli alle donne e le spinge ad accettarsi.

Luca Ward ha dichiarato inoltre che cardine fondamentale della sua relazione con la moglie e con i figli è la comunicazione. Ogni sera l’attore ha raccontato di spegnere completamente cellulare ed altri apparecchi per dedicare del tempo alla moglie ed i figli, magari guardando film insieme o giocando, ma soprattutto parlando e comunicando moltissimo. L’attore è anche molto attivo sui social dove ha un contatto costante con i suoi followers.

LEGGI ANCHE: Sapete chi presta la voce in Italia a Can Yamat in Daydreamer? Merito del suo successo è in parte anche del doppiatore