I rimedi della nonna per combattere i ragni in casa.

Molte persone nel mondo soffrono di alcune fobie che le rendono assolutamente terrorizzate da qualcosa, una è molto comune a tante persone,  è l’aracnofobia, ovvero la paura dei ragni. I ragni suscitano in molte persone una paura atavica e viscerale.

Indipendentemente dalla loro dimensione e dall’aspetto, alcune persone provano terrore anche al vedere il più piccolo di questi animali.
Il ragno non è un insetto, infatti fa parte della famiglia degli aracnidi, e possiedono 8 zampe, a differenza degli insetti che ne hanno solamente 6.

Foto: pixabay/Peggychoucair

I ragni hanno una importante funzione in natura, si nutrono di quasi tutti gli insetti che riescono a catturare e mantengono il livello di questi ultimi basso. Tenete conto che ogni anno i ragni eliminano fino a 800 milioni di tonnellate di insetti e senza il loro aiuto, il mondo sarebbe invaso da mosche, zanzare, scarafaggi e tantissimi altri fastidiosi insetti.

Se nonostante la loro utilità continuate a preferire che i ragni vivano lontani dalle vostre case allora vi basterà seguire questi consigli per tenerli lontani dalle vostre vite. I consigli della nonna che vi forniremo oggi sono 6. Eccoli di seguito:

1. La pietra di allume
La polvere di allume crea un repellente assolutamente naturale per i ragni. Vi basterà diluire 50 grammi di allume in polvere in circa mezzo litro di acqua tiepida. Mescolate bene il preparato e spruzzatelo mediante un flacone spray sulle aree dove è più probabile che si trovino o passino gli animaletti a 8 zampe.

2. Aceto bianco
Spruzzare settimanalmente attorno ai bordi delle finestre e delle porte della vostra casa una soluzione di acqua e aceto garantirà la lontananza degli aracnidi, che trovano fastidioso l’odore di questo liquido.

Foto: pixabay/ Couleur

3. Lavanda
I ragni odiano l’odore di lavanda. Se utilizzate degli oli essenziali o dei profumi alla lavanda nelle stanze della vostra casa, otterrete sicuramente il risultato di costringerli a sloggiare. Potete anche usare dei bei mazzi di fiori di lavanda in casa, che oltre ad allontanare i ragni, porteranno colore ai vostri ambienti.

4. Foglie di pomodoro
I ragni non amano affatto le foglie della pianta di pomodoro, quindi spargerne qualcuna sui bordi delle finestre farà in modo da respingerli. Ricordate che l’effetto scema molto quando queste seccano, quindi cambiatele non appena questo accade.

5. Menta
Come le foglie di pomodoro, anche la menta ha un’ottima funzione “anti-ragno”. Spargetene qualche foglia in tutta casa e riuscirete a creare un vero e proprio effetto repellente.

6. Castagne
I ragni non sono attirati da questo frutto, anzi lo detestano veramente. Vi basterà tagliarlo a metà e posizionarlo negli angoli della vostra casa, inoltre mettere qualche foglia di castagno sui davanzali delle finestre e vedrete dei risultati garantiti, nella vostra lotta contro quei piccoli animaletti pelosi.

I nostri consigli per debellare la presenza di ragni in casa vi sono stati utili? Consigliate i nostri articoli anche ai vostri amici e continuate a seguirci per tante nuove informazioni su come migliorare tanti aspetti della vostra vita.

LEGGI ANCHE: Come combattere gli scarafaggi senza usare insetticidi