I nuovi capelli di Francesco Facchinetti? Niente lozioni, parrucchini o trapianti. Lui stesso parla di cosa ha fatto!

A volte perdere i capelli può essere un problema, e soprattutto, è una condizione molto diffusa specialmente fra gli uomini. A parlare sul tema è stato Francesco Facchinetti, che attraverso il suo facebook, ha raccontato il segreto della crescita dei suoi capelli e della sua folta chioma.

In effetti, Facchinetti sembra un uomo cambiato, beh, lui stesso conferma che non ha usato nessun rimedio incredibile, o soluzioni magiche o parrucchini, ma qualcosa di molto diverso. Una patch cutanea, un trapianto di capelli non chirurgico.

È lui stesso a parlarne nel suo post social. L’artista ha ripercorso il percorso che l’ha portato ad una scelta simile, dopo aver provato lozioni e tante altre soluzioni alternative, soluzioni che non hanno sortito alcun effetto.

Ma la sua situazione è cambiata grazie a Fabrizio, un medico, di cui fornisce il numero di telefono nel post. Il medico dopo vent’anni di studi è riuscito ad inventare i patch cutanei, che hanno l’enorme vantaggio di far traspirare la pelle.

Cosa mi sono messo in testa?

Cosa mi sono messo in testa? il primo trapianto di capelli non chirurgico✅- NO LOZIONI MAGICHE 🚫 – NO POLVERI STRANE 🚫 – NO AUTOTRAPIANTO 🚫 – NO PARRUCCHINI 🚫 Se volete saperne di più scrivete su Whatsapp a Fabrizio a questo numero: 3939636707

Gepostet von Francesco Facchinetti am Samstag, 28. Dezember 2019

Facchinetti è molto contento di aver adottato una simile soluzione e festeggia con i fan i suoi capelli di nuovo belli, forti, folti. Addirittura dice di sembrare il Re Leone. E in effetti vedendo il video, sembra essere proprio rinato.

Beh, che dire, certe volte le soluzioni migliori arrivano proprio per caso, magari dopo averne sperimentate tante com’è successo a Facchinetti. Chissà se questa tecnica si estenderà ancora di più e arriverà a risolvere i problemi ai capelli di tante altre persone.

Facchinetti, di certo, è molto soddisfatto del risultato raggiunto, anche perché si è sbilanciato pubblicamente sui social sull’efficacia della terapia, è pacifico che la cura funzioni, quindi.

E vi cosa ne pensate? Avete mai sentito parlare dei patch cutanei per risolvere il problema della perdita dei capelli? Fatecelo sapere nei commenti.

LEGGI ANCHE: Avete mai visto Francesco Facchinetti da piccolo? Ecco la foto con il papà