Ecco quanto spesso dovresti cambiare le lenzuola dal letto

Chi non ama lanciarsi fra le calde coperte del proprio letto dopo una lunga giornata. Un letto è il nostro luogo sicuro per rilassarsi e riposare.

Ma forse non tutti sanno che fra le lenzuola si raccolgono numerosissimi acari, germi e via dicendo.

Secondo Good Housekeeping, dovresti lavare le lenzuola almeno ogni due settimane, ma se durante la notte sudiamo molto, è necessario farlo anche una volta a settimana.

Altrimenti le cellule morte della nostra pelle, sudore, salive e via dicendo possono attrarre gli acari che amano tutto quello che il nostro corpo lascia nel letto.

Si tratta, come tutti sanno, di creature microscopiche che non possono essere viste ad occhio nudo ma che banchettano con la nostra pelle. Il corpo umano perde 1,5 grammi di pelle al giorno, abbastanza per nutrire oltre un milione di acari.

Inoltre dormire con i nostri animali domestici può contribuire alla contaminazione e se dormi senza pigiama, altre sostanze vanno a mescolarsi con quelle lasciate dagli acari.

E se non ti basta, il sudore che lasciamo sulle lenzuola sono un terreno fertile per la muffa che come sappiamo non fa benissimo al nostro organismo e può causare asma, polmonite, infezioni e via dicendo.

Carl Cricco, un esperto, ha dichiarato su Redbook, che diverse infezioni o eruzioni cutanee o funghi, possono essere trasferiti al nostro corpo tramite le lenzuola sporche.

Insomma, si tratta dunque di avere un po’ di attenzione in più e di igienizzare le lenzuola più frequentemente.

È bene quindi prestare molta attenzione alla pulizia del nostro giaciglio, ricordiamo che un sonno felice, pulito e rilassato, migliora di molto la qualità della vita di tutti i giorni, perché quindi non stare più attenti al nostro letto?

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate e quante volte cambiate il vostro letto.

Potrebbe interessarti anche: Ecco quanto spesso devi lavare i tuoi asciugamani