E’ tempo di cambio di stagione! Come pulire l’interno dell’armadio, passo dopo passo.

Ecco il metodo spiegato passo per passo per pulire al meglio l’interno dei nostri armadi. Tutti sappiamo quanto sia importante riuscire a pulire nel modo più efficiente la nostra casa. Facciamo di tutto per igienizzarla e spesso arriviamo a spendere anche molti soldi per l’acquisto di prodotti specifici.

Ma spesso, senza rendercene conto, non attenzioniamo dei luoghi della casa che risultano essere più nascosti rispetto ad altri, ma che comunque dovrebbero essere detersi periodicamente. Stiamo parlando più precisamente dell’interno dei nostri armadi che, forse non tutti lo sanno, andrebbe pulito almeno 2 volte l’anno.

Foto: pixabay/moritz320pixabay/StockSnap

Il fatto che resti sempre chiuso può far pensare che il suo interno non si sporchi molto ma in realtà, proprio per questo, esiste il rischio che si crei la muffa e che quindi anche i nostri capi di abbigliamento possano rovinarsi.
Ecco perchè abbiamo deciso di parlare di questo fantastico metodo, spiegandolo pappo per passo, che farà in modo che i nostri armadi risultino totalmente detersi ed igienizzati.

– La prima cosa da fare è sicuramente quella di svuotare l’armadio da tutto ciò che contiene al suo interno, in questo modo sarà più semplice tutta la procedura.
– Con l’aiuto di un panno inumidito con acqua e sapone neutro, andremo a pulire tutti i ripiani, i cassetti e gli angoli presenti. Ovviamente non dimentichiamo anche le ante e i pomelli.

– A questo punto si può passare all’asciugatura, che può avvenire naturalmente oppure possiamo farci aiutare da un panno asciutto in modo da prevenire che l’umidità si insinui all’interno dell’armadio.
– Una volta che tutte le superfici sono state pulite, è tempo di dedicarsi alla risistemazione. Controlliamo tutti i vestiti, in modo da fare una cernita ed eliminare ciò che non ci serve più, tenendo soltanto quelli che saremo sicuri che andremo ad indossare.

Foto: pixabay/StockSnap

– Fatto ciò, con gli indumenti che abbiamo deciso di tenere, li andremo a sistemare in maniera ordinata sia quelli piegati che quelli da appendere.
– Alla fine, un piccolo consiglio per fare in modo che l’interno dell’armadio resti sempre profumato: inserire all’interno di esso un deodorante per abiti, in questo modo la fragranza preferita si spargerà su tutta la superficie.

LEGGI ANCHE: Come eliminare l’umidità ed il cattivo odori nell’armadio