Dopo l’annuncio di Conte lunghe code in tutti i supermercati h24. Ecco FOTO e VIDEO da tutta Italia!

Incredibili i video e le immagini che giungono dai supermercati aperti h24, le immagini stanno facendo il giro del web e sono in tante le persone che si stanno indignando.

Lunghissime code davanti ai supermercati di tutta italia dopo l’annuncio del premier Conte. Da Palermo a Napoli, fno a Roma l’annuncio ha avuto lo stesso effetto.

La “zona rossa” è stata estesa a tutta italia e subito dopo questo annuncio è stata ressa in molti supermercati h24, come si puo’ vedere dalle immagini che stanno circolando nelle ultime ore sui social.

Sono state condivise ad esempio le foto del Carrefour Garbatella, o del CTS di Roma, ma anche le foto del supermercato di piazza Europa di Napoli. Si è generata una vera e propria corsa all’acquisto.

Coronavirus, dopo l’annuncio di Conte lunghe code in tutti i supermercatiLunghe code davanti ai supermercati a Roma e Napoli dopo il provvedimento annunciato dal premier Giuseppe Conte che ha esteso la “zona rossa” a tutta l’Italia. Nella Capitale c’è ressa all’esterno del Carrefour h24 a Garbatella. Stessa situazione fuori dal supermercato di piazza Europa nel capoluogo campano. La corsa all’acquisto di generi alimentari è però inutile: tra le “necessità comprovate” per cui si può uscire di casa c’è anche la spesa per generi alimentari.

Gepostet von Salvo Sottile am Montag, 9. März 2020

Tra le necessità per uscire di casa naturalmente viene contemplata anche la spesa, ma bisogna evitare gli assembramenti, che è proprio quello che è avvenuto subito dopo l’annuncio. Centinaia di persone in fila davanti ai supermercati aperti anche di notte.

Un’iniziativa del tutto inutile, dato che le norme non prevedono la chiusura degli alimentari. Non c’è alcun rischi di non poter avere i generi alimentari di cui si necessita. Quindi non si dovrebbe creare questa calca inutile, che potrebbe semplicemente portare ad un aumento di casi.

Via libertà 23:20Come non detto.

Gepostet von Se i quadri potessero parlare palermitano am Montag, 9. März 2020

Tantissimi i cittadini preoccupati che si sono recati immediatamente nei supermercati h24 per fare le scorte. All’interno di molti supermercati l’accesso è consentito solo ad un numero di clienti limitato per volta. Tutti i clienti attendono in fila di fare la spesa, la situazione è uguale in tantissime parti d’Italia.

Come già detto dalle autorità competenti questo è un comportamento sbagliato, poiché si creano degli assembramenti di persone inutilmente, aumentando il rischio della diffusione del virus.

Supermercato CTS ROMA via Cassia antica/ via Cortina d’Ampezzo dopo annuncio Conte …. capite perché non abbiamo speranza e che l’estinzione è cosa buona e giusta POVERA PATRIA

Gepostet von Paola Tupí Dei Consorti am Montag, 9. März 2020

Potrebbe interessarti anche: Giornalista rifiuta il microfono durante la conferenza stampa del Premier Conte. Ecco il motivo