Come rimuovere in modo definitivo le macchie di olio dai vestiti: 3 consigli utilissimi!

Le macchie di olio che malauguratamente compaiono sui nostri vestiti, possono essere inserite tra le chiazze più difficili da eliminare. Quante volte durante la preparazione di un pasto, o semplicemente mentre si mangia, ci è capitato di sporcare i nostri vestiti con questo alimento?

Non preoccupatevi, per fortuna non saranno più indumenti da buttare. Esistono infatti 3 metodi davvero efficaci che vi daranno la possibilità di eliminare per sempre queste fastidiose macchie di olio dai capi di abbigliamento, in modo da non danneggiarli dai lavaggi ripetuti con detersivi troppo aggressivi.

Se è vero infatti che la candeggina è solitamente un ottimo alleato per contrastare questi aloni, è anche vero che a lungo andare può danneggiare ancor di più i nostri vestiti, in partiolar modo se si tratta di capi delicati. Siete curiosi di scorpire questi 3 trucchi con ingredienti che solitamente si trovano già nella dispensa della nostra cucina?

Amido di mais
L’amido di mais è sicuramente conosciuto come uno dei più efficaci rimedi casalinghi. Grazie alle sue proprietà, riesce ad assorbire totalmente l’olio presente sul vestito. il procedimento per il suo utilizzo è davvero semplice. Basterà versare una dose generosa di amido di mais sulla zona interessata e spazzolarla vigorosamente per qualche minuto. Non appena finito, lavare come di consueto, a mano o in lavatrice.

Succo di limone
Un’altra ottima alternativa per riuscire ad eliminare definitivamente le macchie di olio, è l’utilizzo del succo di limone. Questo trucco davvero economico deve il suo successo al potere astringente del limone, che aiuta a rimuovere tutto il grasso. Occorrerà semplicemente tagliare un limone a metà (ne basterà anche solo una fetta), spremere sul vestito qualche goccia dell’agrume e strofinare. Una volta terminato questo procedimento, inserire il capo di abbigliamento in un contenitore con acqua tiepida e succo di limone per circa 10 minuti e infine lavare il tutto come di norma.

Aceto bianco
L’aceto bianco è uno degli ingredienti divenuti immancabili non solo in cucina, ma semplicemente nella nostra dispensa che aiuto per le pulizie generali della casa. Oltre ad essere ottimo per rimuovere cattivi odori e sporco, dona anche una gradevole morbidezza ai tessuti. Bisognerà semplicemente nebulizzare l’aceto sulla zona macchiata e lasciarlo agire per circa 30 minuti. Trascorso il tempo, risciacquare con acqua tiepida e procedere con il solito lavaggio.

LEGGI ANCHE: Trucchi per rimuovere le macchie di caffè. Ecco i consigli per eliminarle in modo facile ed economico