Come pulire le fastidiose macchie di fango dal tappeto: cosa fare

Vi siete mai chieste come fare a pulire quelle fastidiose macchie di fango che a volte, inavvertitamente, finiscono per macchiare i tappeti della nostra casa?
Questa è una domanda abbastanza comune, dato che in caso di pioggia, e specialmente con dei bambini in casa, è quasi scontato che le macchie di fango entrino facilmente nella nostra casa, sporcando i nostri pavimenti e a volte rovinando il nostro bellissimo tappeto. Oggi, grazie ad alcuni semplici trucchi potrete rimuoverle in un batter d’occhio.

1. Sale
Sfruttando l’azione del sale potrete assorbire facilmente la macchia di fango. Questa procedura va utilizzata quando il fango è ancora fresco. Coprite completamente le macchie con il sale e lasciate asciugare, senza strofinare, fino a quando il sale non avrà assorbito totalmente il tutto. Dopodiché vi basterà utilizzare un’aspirapolvere per rimuovere ogni traccia e ripulire completamente il vostro tappeto.


credit: pixabay/pashminu

2. Alcool
Sulle macchie di fango secco, l’alcool risulterà un perfetto alleato. Dopo aver aspirato la maggior parte dello sporco con l’aspirapolvere, versate un cucchiaio di alcool in un litro d’acqua e strofinate la macchia con un panno pulito. Una volta rimosse le macchie, risciacquate il tutto con acqua pulita e asciugate bene.

3. Talco
Il talco ha una perfetta azione assorbente e con il fango fresco è una vera soluzione rapida. Vi basterà versarglielo sopra e dopo circa un’ora potrete spazzolare il tappeto e ritrovarlo completamente pulito.

4. Limone
Il limone solitamente fa dei miracoli nelle faccende domestiche. Inumidite un panno pulito e aggiungete qualche goccia di limone. Strofinate le macchie con questa miscela e una volta rimossa la macchia risciacquate il tutto e lasciate asciugare.

5. Aceto bianco
Anche l’aceto bianco può ripulire il vostro tappeto, versate qualche goccia di questo in acqua e strofinate delicatamente il tappeto con un panno pulito. Dopo poco vedrete i perfetti risultati e le macchie completamente scomparse.

6. Ammoniaca
Anche l’utilizzo dell’ammoniaca è un’ottima soluzione ai problemi di fango sul tappeto. Mescolatene un cucchiaio in un litro d’acqua e immergete un panno al suo interno. Strofinate con questo le aree sporche del tappeto e dopo aver risciacquato, vedrete tornare al suo bell’aspetto il vostro tappeto.


credit: pixabay/evita-ochel

7. Bicarbonato di sodio
Un ultimo ingrediente per risistemare i nostri tappeti sporchi è il buon vecchio bicarbonato di sodio. Questo ingrediente è davvero utile durante le nostre pulizie e vi basterà cospargere le macchie e lasciarlo agire per un’ora per ottenere i risultati sperati. Rimuovetelo con una spazzola o un aspirapolvere e vedrete che la macchia di fango avrà abbandonato completamente la scena.

LEGGI ANCHE: Come rimuovere dal legno le macchie causate da pentole o piatti troppo caldi