Come rimuovere dal legno le macchie causate da pentole o piatti troppo caldi

A volte può capitare che a causa di un piatto, una tazza o un bicchiere troppo caldo, i nostri mobili in legno vengano rovinati e si ritrovino quei fastidiosissimi cerchi che ricordano moltissimo una bruciatura. Alcuni consigli, che vi elenchiamo di seguito, vi permetteranno di farli sparire e dare ai vostri mobili l’aspetto originale. Prima di tutto, ricordate che sui mobili in legno non dovete mai versare direttamente lo sgrassatore e che invece va diluito o versato su un panno.

Acqua calda
L’Acqua è il metodo più semplice ed efficace per eliminare queste fastidiose macchie. Versate dell’acqua bollente direttamente sul punto interessato ed utilizzate un panno asciutto per rimuovere immediatamente la macchia.

Olio d’oliva e cenere
Usando l’olio d’oliva, mescolato con della cenere, potrete facilmente rimuovere i segni di bruciatura. Vi basterà versare in un contenitore olio e cenere, mescolare il tutto e usare un panno pulito, immerso in questa miscela per ripulire i cerchi fino alla loro completa sparizione.

Alcool canforato
L’alcool canforato solitamente viene utilizzato per ridurre i dolori muscolari. Tuttavia è efficace anche per eliminare le macchie che rimangono sui nostri mobili in legno. Per farlo vi basterà immergervi un panno e poi strofinarlo direttamente sul legno.

Tappo di sughero
Un tappo di sughero avrà la stessa funzione con cui usate una gomma per cancellare le scritte di una matita. Munitevi di un tappo di sughero e strofinatelo sulle macchie di legno, finché non saranno completamente scomparse.

Olio d’oliva e alcool
Mescolate dell’olio d’oliva con dell’alcool denaturato e otterrete una miscela perfetta per ripulire, con un panno i vostri mobili e togliere quelle orribili macchie scure, lasciate dai vostri oggetti troppo caldi.

Fondi di caffè
Potete anche rimuovere queste brutte macchie creando un decotto con dei fondi di caffè. Mettete a bollire dell’acqua, immergendo al suo interno i fondi rimasti del caffè e strofinate la macchia con un panno intriso del liquido.

Detersivo per piatti
Qualche goccia di detersivo per piatti, mescolato in acqua può fungere da soluzione per dei problemi dettati dalle bruciature nei mobili, pertanto vi basterà usare una semplice spugnetta abrasiva inumidita all’interno del liquido e usare un panno pulito per far sì che questi tornino a brillare.

LEGGI ANCHE: Un metodo efficace per pulire il forno con 3 soli ingredienti. Il risultato è incredibile!