Come pulire i carciofi velocemente? Scopri subito i migliori trucchi!

Avete voglia di gustarvi un bel carciofo, come secondo piatto, o magari cimentarvi nell’ardua impresa di fare un bel pesto di carciofi in casa?

Bene, sicuramente la prima operazione da portare a termine è la pulizia della materia prima. Del carciofo, appunto. Oggi vogliamo insegnarvi come pulire questo prelibato alimento nel migliore dei modi.

Ci sono diverse tecniche di pulizie, ma dipende anche dalla varietà del carciofo stesso. Un carciofo senza spine richiede un processo di pulizia ovviamente differente da un carciofo romano. Ma vediamo, passo dopo passo, come preparare al meglio questo alimento, in modo da renderlo il principe della tavola.

1) Innanzitutto eliminiamo le punte spinose, e tagliamo l’ortaggio a circa due terzi di altezza. Insomma, poco più della metà. Poi, pieghiamo il gambo all’indietro come se volessimo staccarlo dalla base ed eliminiamo le parti che hanno più filamenti al loro interno.

2) Afferriamo il carciofo dalla parte tagliata e con l’altra mano, andiamo a depurarlo delle foglie esterne, che sono quelle più dure al palato. Arriviamo, quindi, alla parte più centrale dell’alimento, che è anche quella più tenera, volgarmente definita “cuore”.

3) Adesso, anche aiutandoci con un cucchiaio, non ci resta che scavarlo delicatamente e in questo senso, andremo come a pareggiare il fondo del carciofo, con un coltello o un altro utensile da cucina.

Immergiamolo in acqua aromatizzata al limone per evitare che questa parte si annerisca. Se la ricetta prevede che i carciofi siano tagliati, allora possiamo anche dividere il carciofo in quattro parti e staccare la parte centrale, il cuore, con un coltello. A questo punto, una volta ricavati spicchi interi, possiamo dividerli in fette verticali, sempre bagnandoli in acqua e limone.

Si tratta di un processo molto semplice che se eseguito al meglio vi darà enormi risultati.

Vi proponiamo un video dello Chef Stefano Barbato, dove spiega come scegliere, pulire e cucinare al meglio i carciofi. Il video è davvero chiaro e se lo vedrete avrete parecchie informazioni interessanti a riguardo, ve lo consigliamo.


Ora avete capito come pulire al meglio i carciofi?

Leggi anche: Come pulire e cucinare correttamente gli asparagi?