Come pulire a fondo la cappa della cucina: cosa fare

Vediamo quali sono i trucchi per pulire la cappa della cucina e renderla lucida. Si tratta di una parte della cucina che si sporca con frequenza e facilità e che spesso può essere difficile da pulire. Non sempre infatti si ha tempo da dedicare alla pulizia approfondita della cappa e questo crea un accumulo di sporcizia che diventa poi ostinata e complicata da eliminare.

La cucina è infatti una stanza che, essendo molto usata, richiede una pulizia costante e una particolare attenzione, soprattutto in quelle zone dedicate alla preparazione del cibo. La cappa presente sopra i nostri fornelli ha la funzione di aspirare odori e vapori che vengono emessi durante la cottura dei pasti.

Inoltre, è molto utile per prevenire la diffusione dell’umidità in tutta la casa e degli odori. Tuttavia, una cappa sporca non permette di svolgere al meglio queste funzioni e crea dunque un disagio generale. Ecco perché è importante lavarla con frequenza e in maniera corretta. Vediamo come pulire la cappa della cucina.

Nel caso in cui gli estrattori non siano metallici, la prima cosa da fare è rimuoverli e applicare un prodotto per rimuovere il grasso, tipo un sapone di marsiglia. Qui è molto importante aspettare che agisca ed essere certi che non danneggi la superficie. Il prodotto può essere poi rimosso delicatamente con una spugna o un panno. Alla fine bisogna sciacquarlo e asciugarlo in modo che nulla cada in futuro, quando userete la cappa mentre cucinate, sui pasti.

Se la cappa è in alluminio, i filtri possono anche essere facilmente sterilizzati. Per fare ciò, è necessario mettere a bollire in una pentola capiente acqua e un po’ di limone, bicarbonato di sodio e detergente per cinque minuti. Mentre il coperchio della cappa va messo in ammollo per una ventina di minuti in acqua calda e aceto così si scioglierà il grasso incrostato. Per quanto riguarda le spugne dei filtri se sono ingiallite e quindi molto sporche occorre sostituirle, la sostituzione dovrà avvenire ogni 2 mesi circa.

LEGGI ANCHE: Come pulire a fondo il forno della cucina: cosa fare