Come pulire a fondo il pavimento del balcone o del terrazzo con metodi naturali.

Con l’arrivo della bella stagione, le giornate calde e il sole viene voglia di stare all’aria aperta e visto che in questo periodo dobbiamo misurare le nostre uscite, dobbiamo accontentarci anche nel nostro balcone o del terrazzo per goderci il sole e l’aria. Ma prima di piazzarci cun una bella sedia a straio o su una dondola in terrazza, ci conviene dare una bella pulita, magari usando ingredienti naturali che non siano un problema per l’ambiente.

Ecco come procedere dopo aver spostato vasi, piante e quanto altro vi è nel balcone. I pavimenti dei balconi durante tutta le stagioni sono soggetti alle intemperie dunque lo sporco si accumula facilmente. I pavimenti non si possono pulire tutti nello stesso modo, ma piuttosto in base al materiale di cui sono fatti. Ma prima di procedere alla pulizia occorre spazzarli con una scopa, per togliere la polvere e lo sporco superficiale e poi possiamo procedere al lavaggio.

Per pulire il pavimento in cotto possiamo preparareuna mix di acqua e aceto in parti uguali e si può procedere al lavaggio. Questo “detersivo naturale” con l’aceto, che può essere indistintamente bianco di alcol o di mele, ha diverse proprietà, tra cui quello di essere un anti-calvare naturale che può eliminare i residui lasciati dalla pioggia.

Per pulire il pavimento in gres o in ardesia, si può agire con prodotti più forti, visto che i materiali sono più resistenti, cosi innanzitutto si può pulire con una bella dose di acqua semplice per levare lo sporco superficiale e poi per “Sgrassarlo” in maniera più approfondita si può fare un mix con una tazza di spone di marsiglia a scaglie, 1 tazza di bicarbonato e 1 di aceto bianco e poi un secchio di acqua calda.

A questo punto basta versare a poco a poco lo sgrassatore naturale e con una scopa da esterni o con uno spazzolone strofinare con energia il pavimento, cosi da rimuovere lo sporco in profondità. Risciacquare con acqua semplice il pavimento per togliere i residui del composto naturale per sgrassare e lasciare asciugare.

Per pulire il pavimento in ciottoli, occorre avere una scopa con setole molto dure per rimuovere più a fondo lo sporco che si insinua tra i ciottoli. Per un pavimento così l’acqua è la migliore alleata oppure per andare più a fonte si potrebbe usare, se l’avete un’idropulitrice a vapore.

Potrebbe interessarti anche: Come ottenere un potente insetticida, ecologico ed economico solo con alcool e aglio.