Come lavare i vestiti a mano quando non si dispone di una lavatrice – Suggerimenti efficaci

Scopri come lavare i vestiti a mano e tenerli puliti con questi consigli pratici! La lavatrice potrebbe essere rotta o potresti essere lontano da casa e potrebbe essere necessario lavare alcuni vestiti.

Fai un respiro profondo, perché con questi suggerimenti, scoprirai quanto è facile e veloce lavare i vestiti senza una lavatrice.

Come lavare i vestiti senza lavatrice?

Sia che lavi molti o solo pochi vestiti, segui i passaggi seguenti per rendere il bucato perfettamente pulito senza dover usare la lavatrice.

1. Separare i vestiti
Ordina i vestiti in 3 gruppi: vestiti bianchi, vestiti colorati e vestiti scuri.

2. Preparare l’acqua
Se devi lavare pochi vestiti, puoi lasciar accumulare l’acqua nel lavandino, per poi immergere i panni all’interno. Se lavi molti vestiti, puoi usare un recipiente ampio. Con l’acqua calda otterrai di certo risultati migliori.

3. Aggiungi il sapone
Puoi usare qualsiasi tipo di sapone: liquido, in polvere o persino il sapone che usi normalmente per lavarti le mani. Se usi un detergente molto forte, fai attenzione ai panni più delicati. Aggiungerlo all’acqua e creare una miscela.

4. Immergi i vestiti
Immergi i vestiti nell’acqua calda, assicurandoti che siano completamente immersi. Immergere per circa 15 minuti. Questo processo sarà sufficiente per rimuovere lo sporco più superficiale e iniziare a sciogliere le macchie che i vestiti potrebbero avere.

5. Lavare e strofinare i vestiti
Lava i vestiti e successivamente rimuovili dall’acqua. Strofinare bene le parti macchiate, per eliminarle. Fare attenzione a non maltrattare i tessuti. Accertarsi che non vi sia sporcizia attaccata ai vestiti.

6. Lavare normalmente
Dopo aver accuratamente pulito i vestiti con sapone, lavare con acqua pulita. Se si utilizza un contenitore, è sufficiente rimuovere l’acqua e riempirla con acqua fresca. In altri casi, è consigliabile riempire un contenitore con acqua pulita e rimuovere l’eventuale sapone in eccesso che potrebbe essere rimasto sui vestiti. Ripetere l’operazione fino alla rimozione del detergente residuo e della sporcizia.

7. Rimuovere l’acqua in eccesso
Spremi i capi attorcigliandoli per ridurre il più possibile la quantità di acqua nei tessuti. In questo modo, il processo di asciugatura sarà più rapido e semplice. Ancora una volta, fai attenzione ai panni più delicati.

8. Vestiti asciutti
Se ci sono pochi vestiti, potrai anche utilizzare i termosifoni se siamo in inverno, oppure potrai usare un semplice stenditoio. Lasciali asciugare per bene.

Un trucco per facilitare l’asciugatura è avvolgere i vestiti bagnati in asciugamani puliti, che assorbono l’acqua e riducono i tempi di asciugatura.

Leggi anche: Come pulire la lavatrice per farla diventare come nuova

Total
24
Shares
Related Posts