Come eliminare la muffa dalle pareti per non danneggiare la salute

La muffa mette spesso a dura prova la nostra pazienza, ma oggi vogliamo parlarvi di dieci buoni metodi per eliminarla senza alcun tipo di problema.

Usa sempre i guanti e maschere di stoffa per il viso per evitare la contaminazione.

Perossido di idrogeno
Oltre alla sua azione sterilizzante, è in grado di attenuare la macchina causata da tale problema. Bastano 100 ml di perossido in un flacone spray e stenderlo sul muro. Lasciarlo agire per un quarto d’ora e rimuovere ciò che resta con un panno umido.

Bicarbonato di sodio
Acqua e bicarbonato in un flacone spray. Et voilà. Il bicarbonato regola il pH ed elimina funghi e muffe. Un panno umido sarà ottimo per eliminare ciò che resta.

Mix antifungino
Si tratta di una miscela di bicarbonato, acqua ossigenata e aceto. Usa sempre i guanti, per evitare irritazioni alla pelle.

Olio di melaleuca
Procurati 5 cucchiaini di caffe e 1 litro di acqua; metti l’acqua in un flacone spray, aggiungi l’olio e mescola il tutto. Questa miscela va usata due volte al giorno per una settimana nella zona interessata; dopo averla usata sui muri, usiamo una spugna per strofinare fino a quando la macchia non è del tutto eliminata.

Gesso
Il gesso è molto poroso, per questo ci consente di avere grandi risultati, soprattutto quando il problema è appena emerso.

Riso
Il riso è un grande assorbente di umidità. Anche in tale caso è una tecnica ottima quando il problema è agli esordi. Un mix efficace è riso, gesso, chiodi di garofano, cannella. Lascia anche un ottimo odore.

Candeggina
Asciuga la parete con un panno asciutto, quindi mescola 50 ml di candeggina in un litro di acqua. Bagna il panno e strofina sulla regione interessata.

Borace
Potente antifungino, lo possiamo inserire in una soluzione insieme a un quarto di aceto e due tazze di acqua calda. Basterà inserire tutto in un flacone spray e spruzzarlo. In 5 minuti il gioco è fatto. Dopo aver fatto tutto, usiamo un panno umido per asciugare e pulire meglio il tutto.

Cedro
Ingrediente ottimo per tenere sotto controllo l’umidità, basterà lasciarne alcune palline nei pressi delle pareti e la muffa verrà via in un baleno.

Alcol etilico
Spruzziamo l’alcol sul muro e lasciamo tutto a riposo per cinque minuti prima di andare a rimuovere lo stampo con un panno inumidito da aceto. Siamo sicuri che il risultato che otterrai sarà sorprendente.

Conoscevi questi metodi? Facci sapere quale già conoscevi e quale no, e mi raccomando usali sempre con guanci e mascherina di stoffa, specialmente se soffri di particolari allergie alla muffa.

LEGGI ANCHE: Attenti alla muffa nella lavatrice: ecco come si puo’ eliminare, ed è efficace anche contro i cattivi odori