Bastano 2 bicchieri al giorno per incrementare il rischio di morte. La scoperta dopo 16 anni di studi

Uno studio ha confermato che bastano 2 bicchieri di bevande zuccherate al giorno per aumentare il rischio di morte per tutte le cause, queste sono le conclusioni che hanno dedotto dei scienziati dopo uno studio di 16 anni su migliaia di centinaia di pazienti.

Il consumo eccessivo di bevande zuccherate, alcolico o succhi in generale, puo’ aumentare il rischio di morte. Questo è quello che sostengono i ricercatori che hanno raccolto per 16 anni i dati su 425 mila persone, maschie e femmine provenienti da 10 differenti paesi europei. Il problema primario è secondo gli scienziati che le bevande zuccherate incrementano pericolosamente i decessi per malattie circolatorie, mentre quelle alcoliche a malattie digestive.

Questa ricerca, come altri studi passati, hanno comunque sottolineato che lo zucchero presente nelle bevande aumenta il rischio di avere problemi di peso e problemi alimentari potenzialmente letali.

Secondo questo studio oltre a tutti questi problemi le bevande zuccherate diminuirebbero anche la probabilità di rimanere incinta. Per tanti anni non si è parlato dei pericoli dello zucchero, facendo pensare che l’unico problema per la nostra salute fossero i grassi.

I ricercatori dell’University of California nel 2016 hanno scoperto che alcuni scienziati 50 anni fa vennero pagati per tacere sui danni che venivano provocati dallo zucchero. Ma fortunatamente oggi si è iniziato a far chiarezza anche su questo.

Se volete conoscere delle informazioni interessanti sullo zucchero e sulla sua storia, vi invitiamo a guardare il video che segue, in cui ci sono davvero tante informazioni importanti da conoscere.

LEGGI ANCHE:
5 frutti ricchi di sostanze nutritive e benefici per la salute
Scopri i benefici del cetriolo per la salute della tua pelle e non solo