Avete mai pensato di praticare dei fori in una zucca? Qualcuno l’ha fatto e si è pure divertito

Questo video di DaveHax, un canale di Youtube che vanta molti milioni di iscritti, ci mostra una procedura davvero incredibile, con cui poter trasformare una normalissima zucca in una sfera da discoteca!

Il fai da te ci permette di creare moltissime cose diverse e ci regala la possibilità di sbizzarrirci con la nostra creatività e la fantasia. Con l’utilizzo di internet, dei social network e dei consigli degli esperti, al giorno d’oggi possiamo trarre ispirazione per riuscire a creare vari oggetti, utilizzando semplicemente gli attrezzi che abbiamo in casa.

Foto: Youtube/DaveHax

È questo il caso del video, pubblicato su Youtube che insegna come creare una simpaticissima sfera da discoteca, con una zucca, che si addice perfettamente ai prossimi giorni, visto l’avvicinarsi delle festività di Halloween e pur se non sarà possibile far festa, a casa con i propri figli può essere un’idea per divertirsi un po’.

Il video è diventato virale in tutto il mondo e ha quasi raggiunto 3 milioni di visualizzazioni. Siete curiosi di scoprire la procedura? Ebbene è abbastanza semplice. Dovete cominciare tagliando la zucca, svuotarla e munendovi di un classico trapano oppure di un più economico cacciavite.

Continuate la procedura, praticando dei piccoli forellini lungo tutta la sua superficie e sfruttate quelli della parte sovrastante per far passare al loro interno uno spago, con cui potrete riuscire ad appenderla al soffitto. Se avete una piccola torcia dotata di una luce stroboscopica, inseritela al suo interno e otterrete una perfetta sfera da discoteca che animerà perfettamente la vostra casa della notte di Halloween.

In mancanza di una luce stroboscopica, potete anche inserire al suo interno una piccola candelina, accendendola come una torcia, facendo attenzione che la fiamma non arrivi a toccare le corde con cui è legata e avrete una decorazione ancora più suggestiva, per accompagnare le serate più “paurose” di tutto l’anno.

LEGGI ANCHE: Zucca: i benefici che non conoscevi del cibo autunnale