Addio alle finestre sporche: una ricetta fatta in casa toglierà ogni alone, un trucco da tenere in considerazione


Non c’è niente di peggio in casa, che essere costretti a guardare il mondo esterno attraverso dei vetri sporchi. Quante volte li puliamo, quotidianamente e immediatamente dopo si formano quei fastidiosi aloni che rendono inutili i nostri sforzi igienici? Non preoccupatevi, perché oggi vi forniremo un rimedio da preparare in casa per rendere i vostri vetri assolutamente puliti e trasparenti.

Il segreto principale della nostra ricetta è l’aceto. Un prodotto dal costo bassissimo, ma dall’elevata utilità in campo igienico, soprattutto data la sua composizione assolutamente naturale, che lo rende innocuo, sia se inalato che ingerito. La ricetta per poter pulire regolarmente e semplicemente i vostri vetri è la seguente:
2 tazze d’acqua
½ tazza di aceto bianco
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio


Foto: pixabay/chayka1270

Prendete una ciotola e mischiatevi al suo interno i tre ingredienti. Mescolate per bene fino ad ottenere un composto unico. Utilizzando una spugna, immergetela nella soluzione e passatela sulla superficie del vetro. Attendete per 5 minuti, dopodiché sciacquatelo con dell’acqua. Eliminate i residui con un panno asciutto o della carta assorbente e il gioco è fatto.

Se invece vi trovate alla presenza di uno sporco più ostico, avrete bisogno di utilizzare un altro tipo di ricetta, che adesso vi andiamo ad esporre:
1 tazza di acqua tiepida
1 tazza di aceto bianco
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio

Come per la procedura precedente mischiate il tutto all’interno di una ciotola e mediante una spugnetta, applicate la soluzione sulle superfici dei vostri vetri, ripulendo con acqua dopo aver lasciato agire per 15 minuti. Il maggiore quantitativo di aceto e bicarbonato eliminerà qualunque traccia di sporco e riporterà i vostri vetri alla brillantezza originale.

Se invece vi trovate alla presenza di alcune superfici in vetro che vi appaiono macchiate in maniera davvero permanente è il momento di ricorrere alle maniere forti.
Utilizzate direttamente:
1 tazza di aceto
2 cucchiai di bicarbonato di sodio


Foto: pixabay/chayka1270

Mischiate i prodotti in una ciotola e aggiungete lentamente l’aceto. L’assenza di acqua provocherà una reazione chimica che trasformerà il composto in una sostanza molto più efficace. Mescolate il tutto fino ad ottenere una soluzione molto densa, come il miele e applicatela sul vetro. Dopo 30 minuti sciacquate con acqua abbondante e dovreste aver definitivamente posto una soluzione ai problemi di pulizia dei vetri.

Un ulteriore piccolo consigli: Evitate di pulire i vetri quando si trovano sotto la diretta luce solare, perché aumenta la possibilità di creare nuove macchie.

LEGGI ANCHE: Stanchi di spolverare? Ecco i trucchi per evitare che la polvere ricompaia in casa troppo velocemente