8 semplici consigli che vi aiuteranno a bere più acqua durante il giorno. Basta poco!

L’acqua è una delle componenti fondamentali di tutti gli organismi viventi presenti sul pianeta terra. L’idradazione è una delle chiavi per restare sempre in buona salute, in quanto il nostro corpo è composto di acqua per circa il 65%.

Non idratarsi abbastanza durante l’arco della giornata, infatti, può avere varie conseguenze sul nostro organismo. Quando non si ingerisce acqua a sufficienza infatti, l’urina si concentra nel nostro corpo, accumulando tossine e provocando infiammazioni, non riuscendo a purificarsi e depurarsi abbastanza.


Foto: pixabay/inkflo

La carenza di acqua, inoltre, può portare alla secchezza della pelle, alla comparsa delle occhiaie, addiruttura ad un invecchiamento più veloce del normale in quanto la pelle diventa meno tonica favorendo così la comparsa delle rughe. Il consiglio che i medici sono soliti dare è quello di bere all’incirca 1 ½ litro di acqua al giorno durante il periodo invernale, mentre durante quello estivo, a causa del caldo è preferibile aggiungere a quella quantità, almeno ½ litro in più per riuscire a mantenere una corretta idratazione.

Riuscire a dissetarsi nel modo corretto, ingerendo ogni giorno sempre la giusta dose di acqua, non è sempre facile. Ecco perchè abbiamo stilato una lista di consigli che potrebbero esservi d’aiuto per soddisfare i bisogni del vostro corpo.

1. Iniziare e terminare la giornata con un bicchiere di acqua
Non esiste niente di meglio che inziare la giornata bevendo un bicchiere d’acqua appena svegli. Questo favorirà la depurazione del nostro organismo dalle tossine che si sono create durante la notte; inoltre è un ottimo aiuto per combattere la stitichezza.
Bere un bicchiere di acqua anche prima di andare a letto, eviterà che ci si possa disidratare durante la notte.


Foto: pixabay/elos

2. Bevi anche prima di sentire la sensazione di sete
La sensazione di sete arriva al nostro cervello nel momento in cui il nostro corpo sta iniziando il processo di disidratazione. Ecco perchè è necessario bere anche se non si ha sete. Il nostro corpo resterà così sempre ben idratato e in salute. Un consiglio a riguardo, in particolar modo per anziani e bambini, è di ricordare loro di bere in quanto può capitare che sentano meno la sensazione di disidratazione.

3. Impostare delle sveglie
Volete essere sicuri di bere abbastanza acqua durante l’arco della giornata? Potete provare a impostare delle sveglie sul vostro cellulare. Esistono anche delle applicazioni apposite da poter scaricare, che calcoleranno quando avrete bevuto durante la giornata e vi invieranno un promemoria se riconosceranno che il vostro corpo ha bisogno di maggiore idratazione.

4. Consumare un maggior numero di cibi ricchi di acqua
Esistono molti cibi con un contenuto molto elevato di acqua, come ad esempio l’anguria, i pomodori, i cetrioli, le fragole e anche gli spinaci.
Uno dei metodi che potrete provare ad utilizzare per far si che il vostro corpo riesca ad assimilare una maggiore quantità di acqua, è sicuramente provare a a consumare una maggiore varietà e quantità di questi salutari prodotti.


Foto: pixabay/GSquare

5. Possedere una borraccia
Da portare sempre con se, a casa, in ufficio o anche durante una passeggiata. Il solo essere consapevoli di avere una bottiglia di acqua con sè, o poggiarla sulla scrivania in modo da essere ben visibile, porterà il riflesso immediato di bere.
Oltretutto possedere una borraccia personale, aiuterà a rispettare l’ambiente inquinandolo il meno possibile. L ‘unico accorgimento da usare è quello di pulirla spesso per evitare l’accumulo e la proliferazione dei batteri.

6. Tenere la borraccia sempre piena
La borraccia, o la bottiglia, deve essere sempre piena. Non appena notate che è vuota, cercate di andare a riempirla subito al punto d’acqua più vicino. Inoltre, se vi trovate in ufficio, sarà un ottimo modo per fare una pausa e fare un pò di movimento.


Foto: pixabay/pasja1000

7. Aromatizzare l’acqua
Un ottimo metodo per riuscire a bere di più è cercare di insaporire l’acqua. Esistono tantissimi ingredienti per poterlo fare, dalla fetta di limone, alla frutta, alle erbe aromatiche. Qualunque sia il vostro gusto preferito, sarà un ottimo aiuto per idratarvi nel modo corretto.

8. Preparare tè o tisane
Per riuscire a bere ci si può aiutare con le bevande calde. Soprattutto nel periodo invernale, bere una fumante tazza di tè o una tisana ristoratrice, diventa un toccasana, oltre che per il corpo, anche per la mente.
Non fanno male e durante l’arco della giornata, se ne può bere anche più di una tazza.

LEGGI ANCHE: Quali sono gli alimenti più ricchi di acqua? La lista