6 bevande naturali ed efficaci per eliminare l’alito cattivo.


Gran parte delle persone ha sofferto almeno una volta nella vita di alitosi, soprattutto durante il primo mattino, appena svegli, la nostra bocca ha accumulato un gran numero di batteri, durante il riposo e questa cosa,causa un alito cattivo che di solito sparisce dopo aver lavato i denti.

Fra le cause più comuni dell’alitosi abbiamo una scarsa igiene orale e ci sono alcuni alimenti che possono causarla e peggiorare la situazione, soprattutto quelli che contengono zuccheri e cibi raffinati, come il caffè e le bevande che contengono alcol.

Ovviamente anche le sigarette, oltre ad essere dannose per la salute, lasciano un pessimo alito, i batteri si accumulano sulla parte posteriore della lingua o fra i denti. Per tale motivo, dobbiamo mantenere una buona igiene orale e usare alcuni ingredienti naturali, facilmente reperibili in casa. A volte anche l’aiuto di uno specialista può essere decisivo.

Vediamo quali sono le sei bevande naturali che possono darci una mano in questo senso:

1 Yogurt naturale
Bere yogurt con prebiotici, un paio di volte al giorno, riduce i composti che provocano il cattivo alito. Va consumato in modalità naturale, perché alcuni frutti danno un composto ancora più acido ai batteri e rendono allo yogurt impossibile completare questa missione. Optiamo sempre per le prugne, se desideriamo uno yogurt ai frutti, esse ci daranno una sensazione di fresco e ci aiuterà a combattere questo spinoso problema.

2 Acqua dolce, filtrata
L’acqua elimina i detriti alimentari e agisce come detergente mantenendo i batteri a bada. L’alitosi è spesso causata dalla disidratazione, l’assenza di saliva che contiene ossigeno ed enzimi che combattono i batteri generano le condizioni per questo problema. Bere acqua, più volte al giorno, anche di prima mattino ci darà una grossa mano.

3 Thè nero
Esso contiene polifenoli, responsabili dell’eliminazione dei batteri che generano alitosi, il tè nero ha diversi lati positivi per la salute orale e previene le carie. Bastano due tazze al giorno e la flora batterica sarà regolata al meglio.

4 Succo di limone
Il succo di limone, o limonata è molto importante per placare la sete e per combattere il cattivo alito. La sete secca la bocca per via della scarsa saliva e questo favorisce il proliferare di batteri che causano anche carie ed altre malattie orali. Il limone è molto utile nello stimolare la saliva e basterà un po’ di cannella per renderlo anche migliore.

5 Cocktail di frutta
Vitamina e polifenoli. What else? Usiamo mezzo litro di acqua e aggiungiamo 2 kiwi, 1 mela, 1 mandarino, 6 fragole. Lasciamo riposare in frigo per una notte e via. Mezzo bicchiere al giorno ci farà bene.

6 Tè alla menta con erbe
Lasciamo bollire foglie di menta e tè in una tazza di acqua. Quando bolle del tutto, filtriamo e lasciamo riposare finché non si raffredda un po’. Una tazza al giorno prima di colazione è l’ideale.
Con questi consigli siamo certi che riuscirai a risolvere lo spinoso problema dell’alitosi.

Potrebbe interessarti anche: Alito cattivo causato dalla cipolla? Esistono dei rimedi naturali per eliminare il cattivo odore