5 usi che potresti non conoscere del’AMMORBIDENTE per i vestiti

In questo periodo passiamo molto tempo in casa e riusciamo a scoprire molti usi alternativi di ciò che abbiamo nella nostra abitazione. Per esempio: di solito crediamo che l’ammorbidente sia solo un prodotto per i vestiti, ma in realtà può avere anche mille altri utilizzi, che ci aiutano a tenere pulita la casa.
Possiamo approfittare di un momento del genere per saperne di più. Ecco perché ti offriamo alcuni utili consigli in merito alla questione.

1. Aiuta a rimuovere la carta dai muri
Se hai carta da parati da rimuovere sulle parti di casa, allora mescola un po’ di ammorbidente con un litro di acqua e con una spugna strofina tutto contro il muro, fino a quando la miscela non inumidisce il tutto alla perfezione. Con l’aiuto di una spatola poi, rimuovi la carta et voilà, è tutto pronto nel migliore dei modi.

2. Aroma piacevole in casa
Se vuoi che la tua casa abbia un buon odore, allora usa un flacone spray dove mescolerai il tutto con l’ammorbidente e un po’ di acqua calda, insieme ad un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio. Agita bene la miscela e poi usala negli angoli della casa che preservano un odore peggiore.

3. Pulire i pavimenti in ceramica
Se vuoi che la tua casa abbia dei pavimenti lucidi, allora puoi usare bella soluzione di ammorbidente e di acqua calda. Lava i pavimenti con questa miscela, è molto utile anche per disinfettare le zone più ostiche.

4. Lucidare i mobili
Puoi far sì che il tuo divano venga illuminato e sembri come nuovo, tutto ciò con il semplice aiuto di acqua, ammorbidente e un cucchiaio di alcol. Inumidisci un panno e strofina il tutto su un divano.

5. Pulire i tappeti
A volte sembra che non possiamo mai pulire i nostri tappeti nel modo migliore. In un flacone spray quindi aggiungi mezzo tappo di ammorbidente in due litri di acqua e spruzza tutto sul tappetino. Quindi procedi alla diffusione del tutto e alla fine strofina per bene negli angoli più remoti. L’aroma sarà ottimo.

LEGGI ANCHE: Questi sono i MIGLIORI consigli su come risparmiare sul gas di cottura