5 Incredibili usi dell’acqua utilizzata per far bollire la pasta che sicuramente non conosci

Come l’acqua di riso, anche quella rimasta dopo l’ebollizione dell’acqua per la pasta ha molti vantaggi, indipendentemente dalla pasta utilizzata. Oggi vogliamo mostravi ben 5 fantastici usi di quest’acqua.

A differenza dell’acqua di riso, ha un sapore migliore ed è ottima per svariati usi. Dal momento che è uno scarto e solitamente lo buttiamo, non dovrete fare nulla per avere quest’acqua. Ecco le alternative per utilizzare questo tipo di acqua.

Migliora il gusto di una ricetta
Tantissimi chef professionisti usano l’acqua della pasta per le loro ricette poiché contiene l’amido, che darà un sapore diverso alle ricette. È particolarmente usato nelle ricette di sughi per la pasta perché, oltre a migliorarne il sapore, cambia la consistenza del sugo rendendolo più denso e cremoso, è importante evidenziare che dovrebbe essere aggiunto al termine della preparazione. Puo’ anche essere usato come base per zuppe e stufati.

Innaffia le piante
L’acqua utilizzata per preparare la pasta contiene una grande quantità di vitamine e minerali, grazie alla quale le tue piante appariranno più vive.

Prepara il pane
Poiché quest’acqua contiene una grande quantità di amido, potrebbe essere utilizzata per mescolarlo con il lievito nel processo di preparazione del pane fatto in casa. Otterrai un pane migliore.

Ammorbidire i legumi
Per evitare che i tuoi legumi impieghino molto tempo nel cuocersi, lasciali immergere in questa acqua durante la notte, questo consentirà loro di ammorbidirsi più velocemente.

Ripara i capelli
Grazie alla grande quantità di sostanze nutritive presenti, l’acqua in eccesso della pasta può essere utilizzata come trattamento riparatore per i capelli. Basta applicare e massaggiare per cinque minuti sul cuoio capelluto durante il bagno e quindi utilizzare il solito shampoo.

La pasta è deliziosa, ma sapevi che l’acqua in cui viene vollita ha tutti questi benefici per il corpo?

Cosa ne pensate di questi fantastici usi? conoscevate già gli usi dell’acqua utilizzata per bollire la pasta? Se non li conoscevate, ora li userete?

Leggi anche: Come pulire i fornelli con il dentifricio. Brillio senza sforzo