5 errori che tutti facciamo quando usiamo il forno

Il forno è sicuramente uno degli elettrodomestici più utilizzati in cucina. Alcune persone lo utilizzano solamente per riporre le teglie, altre invece lo usano giornalmente per creare manicaretti di ogni genere, altri ancora lo usano per cucinare lo stretto indispensabile.
Tutti però, utilizzandolo, commettiamo svariati errori. Questi 5 sono i più diffusi.

1. Aerazione
Ogni volta che viene terminata la cottura di una pietanza, è utile lasciare lo sportello del forno leggermente aperto, in modo che tutti gli odori riescano ad evaporare. Così la prossima volta che cucinerai, non ti ritroverai con una torta che odora di pesce!

2. Preriscaldamento
Chi non si è mai chiesto se sia opportuno preriscaldare il forno prima del suo utilizzo. Non esiste una regola a riguardo, in quanto dipende dal piatto che stai per cuocere. Alcune ricette, infatti, avranno bisogno di essere introdotte all’interno del forno quando questo avrà raggiunto la temperatura necessaria, mentre altre, potranno essere cotte direttamente a forno freddo.

3. Uso di detergenti
È sconsigliato l’utilizzo di detersivi e sgrassatori per la pulizia del forno, infatti questi rilasciano al suo interno delle sostanze che, durante la cottura, potrebbero contaminare i vostri alimenti. Per questo motivo vi consigliamo l’uso di aceto e bicarbonato. Questi, insieme, produrranno una reazione che vi permetterà di sgrassare e detergere il forno senza corrompere il gusto dei vostri cibi.

4. Aprire lo sportello durante la cottura
Cercate di evitare il più possibile l’apertura dello sportello del forno. Infatti, quando il forno raggiunge una determinata temperatura, perfetta per la cottura degli alimenti, può subire pesanti sbalzi termici a causa dell’aria fredda che si introduce al suo interno quando ne effettuiamo l’apertura. Se avete bisogno di controllare il cibo, fatelo utilizzando la luce interna del forno.

5. Rimuovere il cibo troppo presto
Un errore tipico è quello di estrarre dal forno le teglie, subito dopo che il cibo ha completato la cottura. Questa è un’imprecisione molto presente nelle nostre cucine, invece è sconsigliato per evitare che l’immediata escursione termica possa rovinare i nostri piatti, come ad esempio una torta che, se tolta dal forno troppo in fretta, potrebbe sgonfiarsi. È consigliabile quindi lasciar riposare le nostre pietanze per almeno qualche minuto prima di estrarle dal forno.

LEGGI ANCHE: 5 errori che tutti facciamo con un microonde