5 errori che commettiamo ogni mattina quando ci svegliamo

I primi attimi della giornata, subito dopo aver spento la sveglia, sono determinanti. Tutti, ogni mattina quando ci alziamo dal letto, facciamo inconsapevolmente degli errori.

Sei solito alzarti di tutta fretta? Fai una doccia e una colazione veloce? Ti vesti senza nemmeno renderti conto di cosa stai indossando?
Ecco tutti gli errori più comuni che siamo soliti fare, che spesso possono influire sul nostro stato di salute.

Foto: pixabay/DanaTentis

1. Non alzarti dal letto con troppa fretta
Uno degli errori più ricorrenti è di certo alzarsi dal letto troppo velocemente. È vero che riprendere a dormire dopo essersi svegliati è da evitare, ma è anche vero che alzarsi dal letto bruscamente, dopo essere stati distesi per molte ore, non fa bene al nostro corpo che in questo modo non ha il tempo di abituarsi alla nuova postura. Hai mai notato un senso di vertigini o dei giramenti di testa se ti alzi troppo velocemente? Ecco i nostri consigli:

– Cerca di sollevarti con molta calma
– Prova ad impostare la sveglia 10 minuti prima, in modo da avere più tempo per riprenderti
– Prima di alzarti definitivamente, stai seduto per qualche minuto e fai respiri profondi
– Cerca di stiracchiare le articolazioni il più possibile
– Muovi piano la testa eseguendo dei movimenti circolari
– Apri gli occhi, fai un respiro profondo e alzati

2. La colazione, il pasto più importante della giornata
È vero, a volte gli impegni non ci lasciano nemmeno un attimo di respiro. È importante però trovare un pò di tempo per coccolarci, anche semplicemente sedendoci per quei dieci minuti che ci servono per fare la colazione. Cerca di alzarti prima, in modo da riuscire a fare tutto con calma e fare colazione in maniera tranquilla.

Cerca di non cominciare la giornata con il caffè; si sa che molti non ne possono fare a meno ma, dalla sveglia, prova a fare passare qualche minuto. Il caffè ostacola l’azione del cortisolo, che entra in circolo nel momento in cui ci svegliamo, e che ci dà la spinta per affrontare la giornata. Bevi per prima cosa un bicchiere d’acqua, leggi qualcosa, fai una doccia. Passata quella mezz’ora il caffè ti darà più energia, in particolar modo se accompagnato da una colazione sana e nutriente.

Foto: Instagram/lizziechiquita

3. Evita di prendere subito il cellulare
Hai tutto il giorno per guardare i social network, controllare le email, seguire quello che accade nel mondo.  Cerca invece di goderti i primi minuti del mattino cercando di rilassarti il più possibile, in modo da non innalzare i livelli di ansia. Ti sentirai più rilassato durante l’arco della giornata e sicuramente, distanziarsi per qualche minuto dalle onde elettromagnetiche inviate dai nostri smartphone, avrà un impatto migliore anche sulla nostra salute.

4. Quando fai la doccia, non usare acqua troppo calda
Quanto è distensivo, soprattutto durante quelle fredde mattine invernali, immettersi sotto un bel getto di acqua calda?
In realtà, durante le prime ore del giorno, sarebbe opportuno evitare temperature troppo elevate. Il nostro corpo ha bisogno di riattivarsi dopo tutte quelle ore di riposo.

L’acqua ad una temperatura più fredda, invece:
– Aiuta a riattivare la circolazione del corpo
– Accelera il metabolismo
– Regola la temperatura corporea
– Aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso
– Ottima alleata per rassodare la pelle
– Rende i capelli più luminosi
– Aumenta le difese immunitarie

Se proprio non riuscite a iniziare la giornata con una doccia fredda, cercate di alternare dell’acqua tiepida, per concludere con una leggera passata di acqua fredda, in modo particolare sulle gambe che saranno così meno gonfie.

Foto: pixabay/Claudio_Scott

5. Cerca di uscire di casa sempre di buon umore
Ti sei svegliato “con il piede sbagliato”? Capita più spesso di quanto una persona si possa aspettare. I pensieri negativi ci sfiancano e non ci fanno affrontare la giornata con il giusto umore. Dovremmo invece provare, quando ci sentiamo così di malumore, a pensare in modo positivo.
Questi sono certamente gli errori più comuni che si commettono.
Dovremmo cercare di ricordarci che, continuando a sbagliare, al lungo andare la nostra salute psico-fisica ne può risentire. Anche tu ti sei ritrovato in questi errori?

LEGGI ANCHE: 5 errori comuni che facciamo in cucina