“Viviamo in un mondo cretino” la denuncia della Incontrada a Domenica In, dopo gli attacchi subiti.

Vanessa Incontrada, ospite a Domenica in, nel salotto di Mara Venier, durante l’intervista fatta dalla padrona di casa, è tornata a parlare delle offese subite, soprattutto sui social, riguardo al peso preso dopo la gravidanza.

L’attrice spagnola, che da tempo ormai vive in Italia, ha rivelato il senso di malessere che ne è derivato da quegli attacchi. Ha raccontato che nel periodo della gravidanza si è trasferita a Barcellona dalla sua famiglia, per avere il sostegno necessario per affrontare quel periodo particolarmente difficoltoso.

Ecco cosa ha detto l’attrice: “Quando ero incinta me ne andai a Barcellona per stare con mia madre, ho anche avuto problemi durante la mia gravidanza e non l’ho mai detto, perché non mi è sembrato necessario”

In seguito alla nascita di Isal avuto dal compagno, l’imprenditore Rossano Laurini, dopo essere apparsa in tv, l’attrice e conduttrice tv è stata presa di mira, e ricoperta di offese. Il motivo? L’aumento di peso derivato dalla gravidanza.

A tal proposito la Incontrada ha affermato: “Viviamo in un mondo cretino per alcuni aspetti perché non puoi piacere a tutti sicuramente.” e poi si è lasciata andare ad un vero e proprio sfogo: “Sentire parlare solo dei miei chili in più mi ha ferita. Ma non avete altro di cui parlare? Ciò non vuol dire che non mi alleno e non mi curo. Mi alleno sempre. Poi chi è che non inizia una dieta ferrea per una settimana e dopo lascia perdere?”,

Purtroppo ormai sui social si assiste giornalmente a commenti e attacchi aggressivi da parte dei cosiddetti haters che usano la testiera in modo improprio. Un comportamento malsano e spesso troppo tollerato purtroppo.

Vanessa Incontrada ha subito una vera e propria violenza psicologica, che ha combattuto per lungo tempo. L’attrice che si batte per evitare che ciò succeda anche ad altri, ormai ha imparato ad ignorare tutti gli attacchi e a pensare invece solo a se stessa, alla sua vita, al suo benessere e al suo lavoro.

Infatti Vanessa in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne ha presentato la fiction “I nostri Figli” cui è protagonista, che verrà trasmessa su Raiuno il 6 dicembre. La pellicola diretta da Andrea Porporati, è stata liberamente ispirata al caso di Marianna Manduca.