Ha vissuto nascosto per 25 anni in una grotta e ha sorpreso tutti quando ha mostrato la sua casa

Ogni persona ha una propria passione nella vita, c’è chi ama viaggiare, chi cucinare e chi fare sport.

La passione di quest’uomo è completamente diversa.

Ra Paulette si è dedicato acreare qualcosa di insolito in un posto unico al mondo.

Per ben 25 anni si è isolato dal mondo, per trasferirsi in una grotta nel New Mexico, negli Stati Uniti, in compagnia del suo cane.

Solo a distanza di anni ha mostrato al mondo come aveva vissuto la sua vita dentro quella che era ormai la sua casa, la grotta.

Ra Paulette ha completamente dedicato la sua vita all’arte, ha decorato la caverna, realizzando qualcosa di veramente unico.

Ha veramente trasformato la caverna in un modo eccezionale. Con i suoi strumenti, la sua creatività e spinto dalla passione ha realizzato forme e figure che hanno arricchito la grotta.

Ha scavato nella grotta e realizzato in quegli spazi qualcosa che nessuno poteva immaginare.

Questa però non è l’unica grotta in cui Ra Paulette ha posato le sue mani, ma ha usato il suo estro in 12 caverne e non ha ancora voglia di fermarsi.

In alcune grotte ci sono persino letti dove si può dormire, e in altri persino l’acqua corrente.

Ra Poulette non è un ingegnere civile né un architetto, è semplicemente un uomo che difende la sua passione.

Quando gli hanno chiesto se fosse ossessionato dalla sua arte, ha risposto così: “Quando fai qualcosa che ami e che ti attrae, vuoi farlo sempre.”

È davvero ammirevole avere così tanta energia e passione. Speriamo che Ra Paulette possa continuare a fare ciò che ama per tutto il resto della sua vita.