Via gli aloni sui vetri! Ecco alcuni trucchi per averli sempre puliti, lucidi e brillanti

I vetri sono una delle cose più fastidiose da pulire. E non è così facile pulirli in maniera perfetta, spesso infatti rimangono degli aloni. Ma esistono dei segreti per lavare i vetri in maniera veloce ed impeccabile. Si tratta di metodi naturali ma comunque molto efficaci.
Per vetri brillanti e perfetti con il minimo sforzo seguite questi piccoli trucchi, basta seguirli per avere vetri brillanti e puliti.

Uno dei segreti è non lavare i vetri delle vostre finestre quando sono colpiti da luce esterna poiché il calore del sole li asciuga subito, dando luogo ai famigerati aloni. Prima di passare alla pulizia dei vetri sarebbe meglio rimuovere le tende e lavarle in lavatrice. Spolverate anche gli infissi con l’uso di un piccolo pennello così la polvere non andrà sui vetri appena puliti, per i vetri, invece, scegliete un panno morbido e asciutto.

Per la pulizia dei vetri vera e propria adoperate dell’acqua distillata, dal momento che lascia meno aloni. Potete anche asciugare i vetri con un panno in microfibra o con dei fogli di giornale (non riviste). I movimenti più efficaci per una pulizia accurata sono prima orizzontali partendo dal centro e verticali quando arrivate ai lati.
Se piove chiudete le persiane o abbassate le serrande, evitando che il vetro di bagni. Esistono anche degli efficaci metodi naturali ed ecologici.

Per esempio aceto bianco e bicarbonato, basta creare una miscela composta da alcuni cucchiai di aceto bianco e 100 grammi di bicarbonato di sodio in un litro d’acqua. Una volta mescolato tutto in maniera uniforme, il composto va versato in un contenitore dotato di spruzzino. In mancanza di bicarbonato di sodio si può usare un litro di aceto e mezzo litro di acqua.

Potete anche usare aceto e alcol per pulire i vetri, unite mezzo litro di acqua, con una tazza di aceto e una tazza di alcool per una miscela efficacissima sui vostri vetri e specchi. Esistono anche dei detersivi fai da te, ecco due ricette naturali e prive di agenti chimici per un detergente che renda i vostri vetri brillanti.

Usate un cucchiaio di sapone naturale in scaglie sciolto all’interno di un litro di acqua calda. Inserite il tutto dentro un contenitore spray, agitate bene ed utilizzatelo come un normale detergente. Oppure createne uno con del detersivo per piatti e il limone. Prendete un cucchiaino di detersivo per piatti, il succo di mezzo limone, mezzo bicchiere di alcool uniti tutto con mezzo litro di acqua.

Potrebbe interessarti anche: Pulire con aceto uccide i germi? Ecco le raccomandazioni degli esperti