Vi siete mai chiesti perchè quando ci graffiamo con la carta fa così male? Uno studio spiega il motivo

A tutti voi sarà capitato di tagliarvi inaspettatamente con un foglio di carta e provare un dolore molto forte.

Ma perché questo accade? Anche se si tratta di un taglio superficiale e poco grave questo appare spesso molto doloroso.

A riguardo non sono stati effettuati studi specifici, tuttavia attraverso lo studio dell’anatomia umana è stata formulata qualche ipotesi.

Nelle dita si trovano infatti i nocicettori si tratta di terminazioni di neuroni sensoriali che segnalano al cervello la presenza di danni presenti nei tessuti.

Avvisano il cervello di possibili pericoli legati alle temperature o alle lesioni ed è per questo che le nostre mani sono così sensibili.

Quando ci tagliamo con la carta, viene danneggiata solo una piccola parte di pelle, a causa della superficialità della ferita i meccanismi di difesa del nostro corpo non si attivano, tipo il sanguinamento o la crosta, il nervo resta scoperto e ogni volta che tocchiamo qualcosa il dolore torna, fin quando il tessuto non si rimargina.

Ecco perchè la sensazione di dolore, viene chiamata appunto nocicezione

Ferris Jabr di Scientific American, come riportato su adnkronos, inoltre, sostiene che “il bordo della carta che appare liscio, è in realtà frastagliato. Quindi taglia la pelle più come una piccola sega che come un coltello” ecco perchè si prova più dolore.

Inoltre anche la psicologia fa la sua parte, infatti, il dolore sarebbe più elevato se la ferita si manifesta su una parte del corpo che usiamo spesso per svolgere le nostre azioni quotidiane.

Ecco svelato dunque il motivo per cui quei fastidiosi tagli con la carta, frequenti per chi studia o lavora in ufficio, possono arrecare tanto fastidio anche quando si tratta di ferite di entità davvero lieve e trascurabile.

Sono ferite fastidiose e seccanti, ma soprattutto capita di causarsele frequentemente.

Inoltre la posizione in parti del corpo spesso utilizzate rende più lenta la rimarginazione a causa della continua mobilità, ma nulla di grave, solo un po’ di fastidio e poi tutto passa.

Chissà quante volte vi è capitato e vi siete chiesti come mai quel piccolo taglietto portasse tanto fastidio. Adesso sapere perchè.

Total
1
Shares
Related Posts