Uomini e Donne: Valentina Autiero la ricordavamo così a “Uomini e Donne”. Ma avete visto il cambio di look? Che trasformazione

Valentina Autiero è la 41enne ormai considerate una delle storiche dame della famosa trasmissione televisiva di Maria De Filippi, “Uomini e Donne”.
Questa estate la dama del trono over, ha fatto parlare di sé sui social, grazie ad un cambiamento di look che ha portato la romana ad un insperato successo.

Valentina è molto presente sui social network, la sua pagina di Instagram vanta centinaia di follower che seguono con grande ardore tutti gli scatti postati dalla dama. Nelle scorse ore ha deciso di stupire tutti i suoi fan con un improvviso e vispo cambio di immagine.


Foto: Instagram/Uomini e donne

Dite addio al suo celebre taglio lungo e scuro e fate posto alla nuova Valentina. Le foto del suo profilo infatti sfoggiano un’acconciatura mozzafiato, con un capello corto dal colore biondo platino. Niente di più diverso dal suo classico stile. In questo modo Valentina ha lasciato sorpresi tutti i suoi fan, ma in realtà è tutto un artifizio! Non sono i suoi capelli ma è… una parrucca!

Ebbene sì, la bella Valentina è riuscita ad ingannare i suoi follower, che non hanno esitato a commentare immediatamente quell’estremo cambio di look. Ovviamente l’acconciatura ha suscitato numerosi pareri favorevoli, con commenti che incitano la dama a fare realmente suo questo taglio di capelli.

Il cambio di look è stato merito del suo amico Stefano di Ètienne Boutique, Valentina si è prestata per uno shooting e il look total white delle foto che ha postato sui social sembrano aver sorpreso i suoi fan, che quasi non la riconoscevano in questa nuova veste.

Tra qualche settimana probabilmente la rivedremo su canale a “Uomini e donne” e chissà se sarà nuovamente agguerrita, alla conquista del cuore di uno dei cavalieri del programma, speriamo che questa volta finalmente riesca a trovare l’amore della sua vita.

LEGGI ANCHE: Uomini e Donne: Valentina Autiero oggi in studio la vediamo così, ma avete visto com’era prima? E’ irriconoscibile