Una coppia scopre un coccodrillo lungo tre metri sul fondo della loro piscina

Angel e Jaco Breytenbach vivono nel Sud Africa nord-Occidentale e vivono in una bella villa con piscina. Hanno installato attorno alla propria villa delle telecamere di video sorveglianza in modo da poter vivere in tranquillità e riuscire a controllare meglio la situazione, dato che vivono in una zona piuttosto isolata.

Lo scorso 29 gennaio, prima di uscire per una passeggiata, la coppia decide di andare a controllare gli ultimi filmati delle loro videocamere di sorveglianza, in modo da cancellare i video passati per liberare la memoria. Non potevano immaginare cosa gli aspettava!


credit: Facebook/South Africa’s Braai Army

Cercando di sistemare i loro video, infatti, notano una presenza anomala nella propria piscina. Inizialmente, dal video non era chiaro, ma usciti a controllare hanno capito di cosa si trattava: un coccodrillo gigante si trovava sul fondo della piscina! Una presenza spaventosa, alla quale fortunatamente Angel e Jaco hanno saputo reagire con sangue freddo senza allarmarsi troppo.

L’ospite era lungo circa tre metri e probabilmente era riuscito a raggiungere l’abitazione dopo il ciclone Eloise, che aveva causato forti piogge ed un’esondazione del fiume. Non appena la coppia si è resa conto della presenza del coccodrillo hanno deciso di chiamare degli specialisti per poterlo prelevare e rimettere nel proprio habitat.


credit: Facebook/South Africa’s Braai Army

Nel video che è diventato in poco tempo virale, si vedono i professionisti intenti a catturare l’animale legandogli una corda attorno alle mascelle. Non è stato semplice, ma dopo diversi tentativi la squadra di specialisti è riuscita a catturare il coccodrillo senza ferirlo. Prima di lasciarlo nuovamente in libertà, l’animale è stato sottoposto ad alcune analisi per controllare che stesse bene.

Una storia che ha dell’incredibile e che, fortunatamente, ha avuto risvolti positivi e nessuna conseguenza, ma che fa ragionare su quanto sia pericoloso vivere in certe zone e quanto sia importante prevenire qualunque pericolo installando i giusti segnali per rilevare la presenza di questi meravigliosi, ma davvero pericolosi animali.