Un uomo si trasferisce nella sua nuova casa e trova una bambola nascosta nel muro con accanto una lettera


Trasferendosi in una casa nuova, molte persone hanno trovato dei ricordini dei precedenti inquilini, che si sono rivelati utili o meno, a seconda delle situazioni. Un uomo, residente a Liverpool, nel Regno Unito, ha fatto una scoperta alquanto agghiacciante, dopo essersi trasferito nella sua nuova casa. Dentro una delle pareti, infatti ha trovato una sorpresa, che probabilmente avrebbe fatto decidere di cambiare casa a moltissime persone.

L’uomo aveva notato qualcosa di strano, fuoriuscire da un muro della cucina e quindi ha voluto indagare. In quel punto, infatti, c’era un misterioso cavo che sembrava non avere alcuno scopo e che fosse stato messo lì solamente “a caso”. Dopo aver aperto un foro, all’interno del muro, tuttavia ha rinvenuto una stranissima bambola, dall’aspetto particolarmente sinistro, ed accompagnata da una curiosa lettera.

In questa la bambola, che si autodefinisce Emily, ringrazia il nuovo acquirente di averla liberata dalla sua prigionia. La bambola racconta che i suoi proprietari originari vivevano in quella casa nel 1961 e che tuttavia non le erano affatto congeniali. Questi si limitavano a divertirsi e cantare e la bambola trovava disgustoso questo particolare atteggiamento, così ha deciso di porre fine alla loro vita, accoltellandoli.

La lettera termina con l’augurio della bambola che il nuovo padrone di casa possegga anche lui dei coltelli e che si goda il suo sonno. Dopo questo ritrovamento, Jonathan Lewis, il neo padrone di casa, ha ritenuto la cosa uno scherzo dei precedenti proprietari, dato che il suo agente immobiliare gli aveva detto che la cucina era stata costruita solamente cinque anni prima, quindi non poteva trovarsi lì dal 1961.

L’uomo ha condiviso online la sua storia ed ha pubblicato le immagini dei ritrovamenti. Moltissimi sono stati i commenti e le reazioni del pubblico del web, che invitavano Jonathan a scappare a gambe levate e abbandonare quella casa. Attualmente l’uomo non si è lasciato intimorire dalla macabra vicenda e speriamo che si tratti veramente solo di un semplice scherzo di cattivo gusto.