Un gorilla diventa il consulente dell’amore aiutando un giovane a decidere quali profili gli piacciono su un’app di appuntamenti


Come molti di voi sapranno, utilizzare delle app per riuscire ad organizzare un incontro con una persona, nella speranza di trovare l’anima gemella è qualcosa che va molto di moda negli ultimi tempi. Esistono diverse tipologie di applicazioni che permettono di conoscere persone nuove, che magari abitano nelle nostre vicinanze, in modo da ampliare la sfera delle nostre conoscenze e quindi provare a trovare il giusto partner per la nostra vita.

Ciò che però non ci aspettavamo è che queste app venissero trovate interessanti persino dagli animali. È quello che è successo in un zoo della città di Louisville, nel Tennessee, negli Stati Uniti. Un ragazzo 27 enne di nome Jimmy Feeman, ha mostrato un’app di questa tipologia ad uno dei gorilla dello zoo. Jimmy ha spiegato all’animale il funzionamento dell’applicazione, mostrandogli come far scorrere le foto, semplicemente scivolando da una parte o dall’altra il dito, a seconda dell’interesse per quella persona.


credit: Instagram/jamesfeeman

Questo atteggiamento può sembrare piuttosto sciocco, tuttavia ad un certo punto il gorilla ha cominciato a replicare le mosse di Jimmy. L’animale è un gorilla di 24 anni di nome Jenali che vive in questo zoo sin dal 2009. Dopo le spiegazioni di Jimmy, Jenali ha cominciato a dire al ragazzo dove far scivolare il dito, in base ai suoi gusti, delle ragazze che vedeva nelle foto. Un amico del ragazzo ha filmato un video di questa particolare sequenza di eventi, facendo scalpore sia all’interno dello zoo che nel mondo dei social.

In pochissimo tempo la clip di questo gorilla ha raccolto un incredibile quantitativo di like e milioni di visualizzazioni. Da quel momento, molte persone hanno cominciato a mostrare a Jenali foto o video dal loro telefono e sembra che all’animale piaccia molto ammirare questo genere di cose. È stranissimo osservare con quanta naturalezza l’animale osservi le foto mostrate da Jimmy, e si prenda il suo tempo per decidere se la persona nella foto gli piace o meno. Questi animali sono davvero molto più simili a noi di quanto ci aspettiamo.