Un aereo commerciale effettua un volo internazionale con un solo passeggero a bordo (VIDEO)

Immaginate di prenotare un biglietto per un volo internazionale e al momento dell’imbarco realizzate di essere gli unici passeggeri a bordo. E’ ciò che è accaduto lo scorso Settembre ad un uomo di nome Alex Svanevik. Il protagonista di questa curiosa vicenda è anche il CEO della piattaforma Nansen, che si occupa di analisi di criptovalute.

L’uomo si trovava ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, per un incarico di lavoro. Sempre per motivi professionali doveva recarsi a Singapore, così ha prenotato un posto in prima classe in un aereo di linea. Ma con sua grande sorpresa, una volta a bordo, si è reso conto di essere l’unico passeggero a bordo del velivolo.

credit: Youtube/RT Play en Español

Uno dei particolari più insoliti riguarda il fatto che ogni comunicazione nei confronti dei passeggeri era rivolta esclusivamente e direttamente a lui. Gli altoparlanti, così come il personale di volo, comunicavano ogni aggiornamento esordendo con le parole “Mr. Alexander”. Alex Svanevik ha condiviso un post sul proprio profilo Twitter, raccontando l’insolita vicenda.

L’uomo ha anche registrato e condiviso un filmato dove inquadra l’interno dell’aereo, mostrando come non ci fosse nessuno a bordo al di fuori di lui. Ma il personale gli ha rivelato che il volo sarebbe partito comunque, anche se sull’aereo non ci fosse stato alcun passeggero. Questo avviene in modo da far coincidere il programma di volo dell’intera giornata.

credit: Youtube/RT Play en Español

Infatti, se quell’aereo che da Abu Dhabi viaggiava fino a Singapore non fosse mai partito, si sarebbero create della complicazioni sulle altre rotte del giorno. Sarebbero stati annullati altri voli in partenza da Singapore verso altre destinazioni, causando danni imprevedibili alle compagnie aeree. Al contrario di quanto si possa pensare, non capita poi così di rado che certi voli compiano la propria tratta senza alcun passeggero.

Dopo la condivisione del post e del video, sono stati in molti gli utenti che hanno voluto esprimere il loro parere a riguardo. E come volevasi dimostrare a tantissime persone sembrerebbe un sogno il fatto poter viaggiare in totale tranquillità come è capitato ad Alex Svanevik. Altri hanno fatto notare come negli ultimi due anni, in periodo di pandemia globale, hanno essi potuto beneficiare di questa insolita esperienza.

Total
6
Shares
Related Posts