Tu si que Vales: Gli acrobati innamorati animano il palco del talent show e incantano il pubblico e la giuria


La puntata di sabato 10 ottobre 2020 di Tu si que vales ha visto l’esibizione di una coppia di acrobati, che con le sue movenze, l’abilità e la passione è riuscita a stregare completamente tutto il pubblico, grazie ad un fenomenale numero con un dispositivo circense a forma di cerchio.

I loro nomi sono Micol Veglia e Andrea Cerrato e mentre lui è uno specialista di questa tipologia di disciplina, la sua compagna, in realtà è un’acrobata aerea e si è approcciata solo da poco tempo a questa nuova disciplina, ma con esiti decisamente sorprendenti.


Foto: Screenshot via wittytv.it/Tu si que vales

La loro grande esibizione, da cui traspare immediatamente anche una grande passione reciproca, essendo i due giovani anche una coppia nella vita privata, ha raccolto all’unanimità il giudizio positivo dei 4 giudici del programma, composti da Rudy Zerbi, Gerry Scotti, Teo Mammucari e Maria De Filippi oltre ad ottenere anche il consenso del 99 per cento della giuria popolare.

Micol Veglia è già apparsa in passato nel mondo televisivo, prendendo parte nel 2015 a “Si può fare” di Carlo Conti. La ballerina e acrobata torinese ha cominciato a studiare ginnastica artistica già da quando aveva 6 anni. Durante la sua carriera ha praticato molte discipline, tra cui danza classica, contemporanea e recitazione, tuttavia, dopo aver conosciuto l’acrobatica aerea, ne è rimasta talmente affascinata da decidere di trasformarla nella sua professione.

La sua bravura nel settore le ha permesso di partecipare alla cerimonia di inaugurazione dello Stadio Olimpico di Kiev per gli Europei di Calcio del 2012, a quella del calendario Pirelli, tenutasi nel 2014 a Rio de Janeiro e anche all’evento “Torino, capitale dello sport”. Il suo compagno Andrea Cerrato invece, si è formato come ballerino di hip-hop tra l’Italia, Parigi e Los Angeles ed è un vero artista circense di Roue Cyr, un dispositivo a forma di cerchio, in alluminio o acciaio, inventato nel 2003.

Ha prestato delle collaborazioni con diverse compagnie internazionali esibendosi anche al Teatro Circo Pride di Madrid, al Piccolo Teatro di Milano e nel 2018 è entrato nel Guinness World Record per il maggior numero di giri in un cerchio da acrobata. La loro performance ha completamente incantato tutti, nonostante fossero due nel numero presentato apparivano come un’unica cosa.

LEGGI ANCHE: Gerry Scotti lo annuncia a Verissimo, prestò sarà Nonno. Un momento emozionante